• Google+
  • Commenta
5 aprile 2006

Caso Moro e guerra fredda, in aula anche Alberto Franceschini

Si svolgeranno giovedì 6 e venerdì 7 aprile, nella Sala delle lauree della Facoltà di Scienze politiche, due incontri organizzati nell’ambito del Ma
Si svolgeranno giovedì 6 e venerdì 7 aprile, nella Sala delle lauree della Facoltà di Scienze politiche, due incontri organizzati nell’ambito del Master di primo livello Enrico Mattei in Medio Oriente: storia, culture, conflitti, diritti umani, informazione.
Giovedì 6, alle ore 14, sarà proiettato il film di Renzo Martinelli sul caso Moro, Piazza delle cinque lune. Seguirà un dibattito al quale parteciperà Alberto Franceschini, fondatore ed esponente delle Brigate Rosse, arrestato nel 1974 assieme a Renato Curcio e tornato in libertà nel 1992. Franceschini, pur non avendo partecipato al sequestro Moro, negli anni Novanta ne rivelò una serie fondamentali di particolari.
Venerdì 7 aprile, alle ore 15.30, ci sarà un incontro con i due autori del libro “La guerra civile. Da Salò a Berlusconi. Perché in Italia la guerra fredda non si è ancora conclusa?”, Giovanni Pellegrino, presidente – dal 1996 al 2001 – della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle stragi e sul terrorismo e Giovanni Fasanella, giornalista del settimanale “Panorama”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy