• Google+
  • Commenta
20 aprile 2006

Contraffazioni del vino: lotta a colpi di sms

E’ stato attivato in via sperimentale un servizio per ricevere in tempo reale, via telefonino, informazioni relative alla filiera di produzione della E’ stato attivato in via sperimentale un servizio per ricevere in tempo reale, via telefonino, informazioni relative alla filiera di produzione della singola bottiglia di vino. Da ogni parte d’Italia e dall’estero basta fare un numero di cellulare. Digitando il numero di serie indicato sulla fascetta è possibile ricevere in risposta, con sms, il grado alcolico, l’estratto secco, l’acidità, l’anno, il lotto di produzione e la ditta imbottigliatrice del vino. Il sistema è stato messo a punto dall’Università di Cassino, che ha avuto come referente il Prof. Francesco M. Battisti, Dipartimento di Scienze umane e sociali.
Il numero di cellulare stato reso noto nel corso di Vinitaly a Verona. L’iniziativa, coperta dal copyright della Provincia di Roma e dell’Università di Cassino, è unica nel suo genere in Italia e sarà presto estesa anche alle altre DOC romane.

Google+
© Riproduzione Riservata