• Google+
  • Commenta
10 aprile 2006

Gli Stati Uniti migliorano i programmi di assistenza sanitaria

Ci sono alcuni, in America, che lavorano tenacemente a favore dello sviluppo dello stato sociale in materia di Sanità. Pochi giorni fa, nel

Ci sono alcuni, in America, che lavorano tenacemente a favore dello sviluppo dello stato sociale in materia di Sanità. Pochi giorni fa, nello stato del Massachusetts, è stata infatti approvata una legge che prevede l’accesso all’assicurazione medica da parte di quasi tutta la popolazione, raggiungendo un risultato inaudito nella storia del Paese. Sembra che entro il 2007 tutti i cittadini del Massachusetts potranno ottenere l’assistenza sanitaria; i più benestanti saranno incentivati ad acquistarla privatamente, mentre le aziende con più di dieci lavoratori che non provvederanno alla copertura assicurativa saranno penalizzate. Verrà inoltre attuata un’espansione del sistema conosciuto come Medicaid, grazie alla quale i bambini appartenenti a famiglie che stanno del 300% sotto la soglia della povertà avranno diritto all’assistenza medica completa. Sarà inoltre ripristinata la copertura per odontoiatria e oculista, che era stata abolita nel 2002. Si spera che altri stati seguano l’esempio del Massachussets.
L’assistenza sanitaria federale statunitense si basa su due programmi, istituiti nel 1965 dal presidente Johnson in seno alla legislazione sulla Sicurezza Sociale, chiamati Medicare e Medicaid. Quest’ultimo, atto a coprire l’assistenza sanitaria degli indigenti, riceve fondi dallo stato federale congiuntamente con quello statale, cosicché ogni stato lo amministra indipendentemente. All’interno di questo programma, nel 1997 è stato istituito il “Programma statale di assistenza sanitaria per i bambini” (SCHIP). Gli aiuti variano considerevolmente da stato a stato, in relazione alla soglia minima di eleggibilità, alla durata della copertura e alla quantità dei fondi messi a disposizione. Medicare è invece un programma sovvenzionato unicamente da fondi federali, che assicura l’assistenza sanitaria a coloro che hanno raggiunto il sessantesimo anno di età, ai disabili e agli affetti da una malattia renale al suo stadio più grave.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy