• Google+
  • Commenta
24 aprile 2006

Nasce la nuova Fiera di Roma, ma il parto durerà 3 anni

In occasione della celebrazione del Natale di Roma, il 21 Aprile aprono i battenti 8 padiglioni della nuova Fiera di Roma. A fine lavori i padiglioni In occasione della celebrazione del Natale di Roma, il 21 Aprile aprono i battenti 8 padiglioni della nuova Fiera di Roma. A fine lavori i padiglioni saranno 22: l’area inaugurata oggi occupa “solo” 71 mila metri quadri. Il via alle esposizioni, secondo il calendario ufficiale, avverà a Settembre con la rassegna “Orocapital”. L’imponente complesso è situato a Ponte Galeria, crocevia tra l’aeroporto di Fiumicino e la zona di Roma Nord. Il progetto appartiene all’architetto Tommaso Valle, che curerà anche la realizzazione della prossima sede del Parlamento Europeo. Le dimensioni sono straordinarie: una superficie di 920 mila metri quadri, di cui 186 mila occupati da padiglioni ed il resto da aree verdi. Quattro saranno gli ingressi, indicati come “punti cardinali” con una distanza che arriva a più di un chilometro e mezzo l’uno dall’altro. Tra loro saranno collegati da un crocevia quasi metropolitano e da una struttura meccanizzata sopraelevata, che consentirà ai visitatori di muoversi tra le aree. Il complesso è organizzato per essere al livello dei migliori centri fieristici europei: non mancano spazi per la ristorazione, uffici postali, filiali bancarie, uffici ed esercizi vari. A finanziare la faraonica impresa è Fiera di Roma, società partecipata dal Comune, dalla Regione e dalla Camera di Commercio di Roma.

Google+
© Riproduzione Riservata