• Google+
  • Commenta
14 aprile 2006

Occasioni di lavoro part-time

Il bando di concorso scade il 18 aprile prossimo

Scade il 18 aprile prossimo il bando di concorso destinato agli studenti dell’Univ

Il bando di concorso scade il 18 aprile prossimo

Scade il 18 aprile prossimo il bando di concorso destinato agli studenti dell’Università Magna Græcia per il conferimento di 204 incarichi di collaborazione a tempo parziale durante l’anno accademico in corso.
Le domande di partecipazione devono essere presentate all’Ufficio Protocollo dell’Ateneo, con sede presso l’Edificio delle Bioscienze al Campus universitario di Germaneto. L’Ufficio Protocollo è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12, il lunedì e il martedì anche dalle ore 15 alle ore 16.
Al bando di concorso indetto dall’Ateneo possono partecipare gli studenti che siano iscritti in corso a una laurea triennale o a un corso di laurea specialistica a ciclo unico o biennale, e che siano in regola con il pagamento delle tasse. Non possono presentare domanda gli studenti già in possesso di un diploma di laurea o di un diploma universitario.
Gli studenti vincitori del concorso collaboreranno con il personale dell’Università per un impegno totale di 150 ore, concordate preventivamente con i responsabili delle varie strutture e distribuite conformemente alle esigenze dello studente. Non verranno superate le tre ore di lavoro al giorno. Il compenso sarà pari a 7,75 euro per ciascuna ora lavorativa svolta.
Le strutture interessate alle collaborazioni part-time sono i laboratori didattici e informatici, le biblioteche, gli uffici amministrativi, quelli didattici e di presidenza, le segreterie studenti e il servizio di Numero Verde.
Il bando e la relativa modulistica sono disponibili sulla home page del sito internet dell’Università, all’indirizzo http://www.unicz.it.
Nella domanda ciascun candidato dovrà indicare gli esami superati fino al 30 settembre 2005, con la data, le votazioni e i relativi crediti formativi conseguiti.
Per la valutazione delle domande, saranno presi in considerazione il numero degli esami sostenuti e la media riportata. A parità di merito, la posizione in graduatoria è definita con riferimento al minor reddito, come determinato dal calcolo degli scaglioni di reddito per il pagamento delle tasse universitarie.
Vittorio Scerbo

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy