• Google+
  • Commenta
7 aprile 2006

Ringleader of the Tormentors: esce ad Aprile l‘ultimo album di Morrissey

Finalmente i fan di Moz (come lo chiamano loro) possono placare quella vorace e insaziabile fame di musica “morrisseyana” ancora, per l’ottava volta. Finalmente i fan di Moz (come lo chiamano loro) possono placare quella vorace e insaziabile fame di musica “morrisseyana” ancora, per l’ottava volta. Il 3 Aprile 2006 è stato pubblicato il suo ultimo (l’ottavo appunto) disco solista, Ringleader of the Tormentors. L’album è stato preceduto dal singolo “You Have Killed Me”, acquistabile a partire dal 27 Marzo in tutti i negozi di dischi.

Dopo il prematuro e doloroso scioglimento degli Smiths, considerata una delle band più importanti nella storia della musica rock e di cui era lead singer, Morrissey si è dedicato ad una altalenante carriera da solista, che con You Are The Quarry del 2004, suo ultimo lavoro, lo aveva riportato in vetta alle classifiche. Fare i conti con una carriera ricca di successi, di apprezzamento da parte di pubblico e critica, come quella degli Smiths è difficile. Album come The Smiths, Meat is Murder, The Queen is Dead e Strangeways, Here We Come, che hanno oscillato tra le posizioni numero 1 e 2 nelle classifiche UK negli anni d’oro del gruppo (tra l’84 e l’87) sono entrati di diritto tra le pietre miliari della musica rock.

I giorni in cui quella sconosciuta band indie scalò le chart inglesi con un rock unico e irripetibile, nato dalla chitarra di Jhonny Marr e dai testi malinconici, intimi, quasi brutali, di Morrissey, sembravano lontanissimi. I fan lamentavano la mancata e apparentemente impossibile reunion del gruppo, segnato da litigi e dure controversie legali, dati i cattivi rapporti di Morrissey con gli altri membri degli Smiths. Contemporaneamente però i siti specializzati e i forum pullulavano di notizie sull’imminente uscita di un nuovo lavoro del cantante, di avvistamenti numerosi di Moz nelle strade di Roma, di news su fantomatici concerti nella capitale che avrebbero preceduto l’uscita del disco. Insomma il passaparola aveva dato vita ad una vera e propria caccia all’ uomo.

Certo avere un artista del calibro di Morrissey che si aggira indisturbato per le vie romane non è cosa da tutti i giorni! Dopo aver lasciato l’Inghilterra per trasferirsi a Los Angeles, adesso vorrebbe addirittura stabilirsi a Roma, città che lo ha adottato durante la lavorazione di Ringleader of the Tormentors.

Morrissey infatti ha alloggiato in un lussuoso albergo vicino Piazza del Popolo, recandosi presso lo studio Forum Music Village per registrare i nuovi brani con la collaborazione del produttore Tony Visconti. In “Dear God Please Help Me” addirittura Morrissey si avvale della partecipazione di Ennio Morricone e della sua orchestra.

La tracklist definitiva del disco è la seguente:

1. I Will See You In Far-off Places
2. Dear God Please Help Me
3. You Have Killed Me
4. The Youngest Was The Most Loved
5. In The Future When All’s Well
6. The Father Who Must Be Killed
7. Life Is A Pigsty
8. I’ll Never Be Anybody’s Hero
9. Now On The Streets I Ran
10. To Me You Are A Work Of Art
11. I Just Want To See The Boy Happy
12. At Last I Am Born

Per i curiosi, il sito www.myspace.com offre un’ anteprima del video che accompagna il primo singolo di Morrissey, “You Have Killed Me”. Basta andare sul sito e cercare la pagina corrispondente. Per chi invece vuole fare qualche domanda direttamente a Moz, può farlo attraverso il fan-site www.TrueToYou.net dove, nell’apposita sezione, Morrissey risponde alle domande di fan e non, nel suo inconfondibile, personalissimo stile.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy