• Google+
  • Commenta
3 aprile 2006

Unimore: seminari Filosofia del Diritto

Come la giurisprudenza può recepire le – spesso – contrapposte esigenze di cittadinanza e di cultura delle differenti comunità etniche &Come la giurisprudenza può recepire le – spesso – contrapposte esigenze di cittadinanza e di cultura delle differenti comunità etniche è l’argomento trattato nel corso del sesto appuntamento dei seminari su < Identità, razza e integrazione sociale> promosso dall’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia. All’incontro, previsto per martedì 4 aprile 2006, interverrà la dott.ssa Costanza Margiotta Broglio dell’Università di Parma.

Nuovo appuntamento all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia con la serie di autorevoli lezioni che si tengono nell’ambito del decimo ciclo di Seminari di Teoria del diritto e Filosofia pratica, coordinate sotto il profilo organizzativo dal dr. Thomas Casadei e promosse dagli insegnamenti di Filosofia del Diritto, Sociologia del Diritto e Storia del Diritto Moderno e Contemporaneo dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, diretti rispettivamente dal prof. Gianfrancesco Zanetti, dal prof. Francesco Belvisi e dal prof. Carmelo Elio Tavilla.

Raccolti sotto il titolo “Identità, e integrazione sociale”, nel corso di questi incontri, vengono esaminate le molteplici difficoltà e le problematiche che si pongono sul piano politico e legislativo per avviare concreti e promettenti processi di integrazione sociale, un’esigenza in parte nuova, ma resa attuale dai massicci fenomeni di immigrazione, e per rispettare le diverse identità culturali e razziali, nonché per contemperare le spinte che si determinano entro un quadro di legalità che non snaturi la storia ed i valori di riferimento dei Paesi di acquisizione per costruire una vera e condivisa “società multietnica”.

“I seminari – avverte il prof. Gianfrancesco Zanetti, ordinario di Filosofia del Diritto all’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia – terranno come filo conduttore l’opera recentemente curata da me e da Kendall Thomas, che è docente di Diritto Costituzionale alla Columbia University”.

Il sesto appuntamento in calendario propone, martedì 4 aprile 2006 alle ore 11.30 presso l’Aula Magna della facoltà di Giurisprudenza (Via Università 4) a Modena, la relazione della dott.ssa Costanza Margiotta Broglio dell’Università di Parma, sul tema “ I diritti e l’inflazione dei soggetti: dai < Critical Legal Studies > alla < Critical Race Theory>”.

L’incontro sarà introdotto e presieduto dal prof. Gianfrancesco Zanetti dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.

Per gli studenti, la partecipazione a tutti i seminari consentirà l’acquisizione di Crediti Formativi Universitari.

Costanza Margiotta Broglio è borsista di ricerca presso il Dipartimento di studi giuridici e sociali dell’Università di Parma. È stata assegnista di ricerca presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna (sede di Forlì). Ha conseguito il dottorato in Filosofia del diritto presso l’Istituto Universitario Europeo (Firenze) con una tesi dal titolo “Il di secessione: presupposti teorici e profili internazionalistici”. Tra le sue pubblicazioni: il volume “L’ultimo diritto: Profili storici e teorici della secessione” (Bologna, Il Mulino, 2005) e il saggio “I diritti e l’inflazione dei soggetti” contenuto nel fascicolo monografico sui diritti della rivista “Filosofia politica” (3, 2005).

Google+
© Riproduzione Riservata