• Google+
  • Commenta
11 maggio 2006

La Federico II apre l’International House, la casa per gli stranieri

Presentata lunedì 8 maggio nell’aula Pessina alla presenza del Rettore Guido Trombetti, del Direttore Amministrativo Maria Luigia Liguori, dellPresentata lunedì 8 maggio nell’aula Pessina alla presenza del Rettore Guido Trombetti, del Direttore Amministrativo Maria Luigia Liguori, della responsabile del progetto Erasmus dell’Ateneo Laura Fucci, del rappresentante degli studenti Valter Corrado e del portavoce degli studenti Erasmus presenti in Ateneo Ioan Liviu Baciu, l’International House servirà a migliorare le condizioni di studio e di inserimento degli stranieri che, per i motivi più svariati, trascorreranno un periodo di tempo in Ateneo. Un personale poliglotta provvederà a dare agli studenti ospiti le prime informazioni su come orientarsi all’interno dell’università, fornirà guide e indirizzi, li assisterà nella compilazione dei documenti utili al periodo di soggiorno, li metterà in rete con tutti i servizi esterni offerti sia dal pubblico che dal privato. Inoltre un internet point con quattro postazioni sarà a disposizione degli studenti per tutto il periodo di permanenza in città. Ma non è tutto. Con l’auspicio che l’International House possa in futuro, dopo la prima fase di rodaggio, aiutare gli studenti stranieri ma anche i fuori sede a trovare alloggi, lo sportello informativo avrà la funzione di collante tra i diversi uffici d’internazionalizzazione dell’Ateneo, col compito di provvedere alla preparazione di personale bilingue e si occuperà, in sostanza, di tutto ciò che è connesso con le attività formative e didattiche rivolte agli stranieri, inclusa la preparazione della guida dello studente in inglese. “L’International House – ha commentato il rettore – sarà il simbolo della politica di internazionalizzazione che l’Ateneo persegue e che intende migliorare strada facendo, anche grazie al contributo della Regione.” Durante l’incontro, inoltre, più volte è stata auspicata la collaborazione degli studenti napoletani al progetto, nella speranza che la famosa umanità della città partenopea possa contribuire ad accogliere meglio gli stranieri.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy