Fav
  • Google+
  • Commenta
19 giugno 2006

Cus Torino: tutte le formazioni prato e indoor nella massima serie

Finalmente il Coral CUS Torino può festeggiare il ritorno della compagine
maschile in A1: i play-off si sono chiusi con il netto successo per 4 a 1
Finalmente il Coral CUS Torino può festeggiare il ritorno della compagine
maschile in A1: i play-off si sono chiusi con il netto successo per 4 a 1
sul Bologna (all’andata 3-3) e con il meritato rientro nella massima serie
dell’hockey prato dopo un solo anno di A2. Obiettivo centrato quindi dopo
una stagione sempre ad alto livello: i ragazzi allenati da Massimiliano
Durigan hanno dominato il proprio girone dell’A2 ed hanno mantenuto la
giusta concentrazione anche nella lotteria dei play-off. Il pubblico delle
grandi occasioni al Tazzoli ha applaudito la prova maiuscola dei cussini,
che potevano contare sul rientro del campione tedesco Bjorn Michel
(nazionale, bronzo olimpico ed ex campione del mondo) arrivato a dar man
forte ai suoi compagni. Silvano Ribetto ha sbloccato la situazione con una
bella girata di rovescio e dopo qualche minuto Lorenzo Picco ha raddoppiato
sul cross dell’argentino Fernando Garbal. Una disattenzione della difesa
torinese ha permesso ai bolognesi di ridurre le distanze con Sbacchi allo
scadere del tempo, ma in avvio di ripresa Maurizio Barbero ha ripristinato
il vantaggio di due gol. Nel finale di gara la quarta rete firmata da Martin
Paolasso. Soddisfatto tutto lo staff dirigenziale, in particolare il coach
Durigan “La squadra ha risposto bene sia sul piano tattico che su quello
della concentrazione. Sapevamo di avere i numeri per aggiudicarci il match e
così è stato”. Ora il Coral CUS Torino può fregiarsi di avere tutte le
squadre nella massima serie nazionale, sia nel prato che nell’indoor.

Nell’ultima giornata del campionato di A1 femminile il Coral CUS Torino è
stato sconfitto 5-0 dal Mori VIllafranca, che si è così aggiudicato lo
scudetto. Le ragazze di Picco hanno retto bene per tutto il primo tempo
(chiuso sull’1-0), ma nella seconda frazione hanno subito il gioco
avversario ed un passivo tutto sommato eccessivo. Si è chiusa così con un
velo di amarezza una stagione positiva: il debutto senza timori reverenziali
in A1, la finale sfiorata dell’indoor ed anche la convocazione di Alejandra
Blanco in Nazionale sono elementi da cui ripartire per il prossimo anno.

SERIE A2 Maschile – Play Off ritorno

Coral CUS Torino-Hockey Team Bologna 4-1, HC Bondeno-CUS Padova 5-4 dts

SERIE A1 Femminile – 7^ Giornata di ritorno

CUS Padova–Seneca S. Saba 1-7, HF Mori Villafranca–Coral CUS Torino 5-0, CUS
Catania–CUS Brescia 4-2, SG Amsicora T. Sarda – HF Lorenzoni CRB 2-4

Classifica A1 Femminile: HF Mori Villafranca 35, HF Lorenzoni CRB 33, Seneca
S. Saba 26, Amsicora T. Sarda 24, Coral CUS Torino 23, CUS Brescia 13, CUS
Catania 7, CUS Padova 3.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy