• Google+
  • Commenta
9 giugno 2006

Internet mezzo nocivo o positivo per la conoscenza dell’uomo?

Le nuove frontiere della comunicazione stanno portando alla ribalta, la “scoperta” di un nuovo strumento telematico che dagli anni 90’ in qua, sta ottLe nuove frontiere della comunicazione stanno portando alla ribalta, la “scoperta” di un nuovo strumento telematico che dagli anni 90’ in qua, sta ottenendo una espansione i cui risultati sono veramente eccezionali. Internet!
Sono numerosissime le persone che nel mondo, sono entrate in contatto con il più importante strumento telematico di massa che la società moderna ci offre. La peculiarità di questo mezzo è che ci permette di entrare in contatto virtuale con tanti individui, senza il bisogno di spostarsi da casa. Ma quello che più colpisce è che internet risulta essere il tramite di una immensa mole di informazioni che può essere condivisa da tutti gli utenti della rete. Ed è proprio per questa sua peculiarità che tale mezzo risulta essere molto utile nel caso uno voglia compiere delle ricerche di un qualsiasi argomento, o comunque voglia ottenere delle informazioni di qualunque tipo.
Ma dopo aver analizzato tutti questi aspetti positivi che questo strumento telematico ha, dobbiamo menzionare alcuni analisti del “fenomeno internet”, che hanno messo in luce alcuni elementi dannosi alzando alta la voce, rispetto ai rischi che questo strumento può rappresentare per le nostre società. Il primo pericolo da considerare è il fatto che, vista la grande facilità con la quale si possono reperire la informazioni, vi è il serio rischio che nel giro di un tempo più o meno lungo, i libri potrebbero scomparire dagli scaffali delle nostre librerie, e di conseguenza l’autostrada telematica sarà l’unico mezzo dal quale potremo reperire il nostro sapere. Un altro elemento negativo molto più grave e preoccupante del precedente, è lo svilupparsi della delinquenza informatica con tutti i suoi molteplici aspetti che spaziano dal dilagare delle truffe informatiche allo sfruttamento massiccio della pedo-pornografia, della quale sono vittime tantissimi bambini di numerose nazioni. L’illecito informatico è favorito dalla grande facilità con la quale si può accedere alla rete di internet ed alla semplicità di utilizzare questa rete telematica ed anche alla possibilità di navigare in una situazione di pressoché completo anonimato. Insomma Internet, questo frutto della nostra epoca è un ottimo strumento per il progresso, ma come tutto ha dei risvolti della medaglia che possono essere veramente dannosi per la civiltà e quindi per la comune convivenza.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy