• Gnudi
  • Algeri
  • Leone
  • Chelini
  • Barnaba
  • Gelisio
  • Casciello
  • Crepet
  • di Geso
  • Boschetti
  • Cacciatore
  • Valorzi
  • Bonanni
  • De Luca
  • Miraglia
  • Baietti
  • Dalia
  • Coniglio
  • Andreotti
  • Rinaldi
  • Bruzzone
  • Quarta
  • Grassotti
  • Falco
  • Liguori
  • Romano
  • Pasquino
  • Tassone
  • Napolitani
  • Ward
  • Paleari
  • Mazzone
  • De Leo
  • Alemanno
  • Catizone
  • Cocchi
  • Buzzatti
  • Quaglia
  • Rossetto
  • Santaniello
  • Scorza
  • Meoli
  • Romano
  • Bonetti
  • Califano

Perugia: Manlio Bonati parla di Orazio Antinori

16 Giugno 2006

Lo storico e bibliofilo Manlio Bonati sarà il relatore, martedì 20 giugno 2006, del secondo appuntamento di “Pagine di Storia Natu Lo storico e bibliofilo Manlio Bonati sarà il relatore, martedì 20 giugno 2006, del secondo appuntamento di “Pagine di Storia Naturale.

I ‘grandi naturalisti’ letti e raccontati da…”, organizzato dal Centro di Ateneo per i Musei Scientifici (CAMS) dell’Università degli Studi di Perugia; Bonati parlerà di “Orazio Antinori. ‘Viaggio nei Bogos’”.
L’iniziativa è finalizzata alla diffusione della cultura scientifica e ad una maggiore conoscenza delle principali opere del pensiero di alcuni naturalisti che hanno contribuito, in modo significativo, all’evoluzione della scienza. Gli incontri prevedono una lettura diretta di brani, individuati e commentati dai relatori, che forniranno, inoltre, notizie biografiche e storiche relative agli autori e al contesto culturale in cui operarono; si svolgono nell’Aula Magna della Facoltà di Agraria (San Pietro – Borgo XX Giugno, 74), alle ore 16.30.
Gli altri appuntamenti in calendario sono: 19 settembre: Giulio Barsanti (storico della scienza – Università degli Studi di Firenze) “Lamarck: ambiente, evoluzione, ambientalismo”; 24 ottobre: Benedetto Sala (paleontologo – Università degli Studi di Ferrara) “Georges Cuvier, paleontologo dei vertebrati, e la sua influenza nel mondo scientifico illuminista”; 21 novembre: Spartaco Gippoliti (primatologo – Giardino Zoologico di Pistoia e Istituto Italiano di Antropologia): “Gorge B. Schaller, Diane Fossey e alcune riflessioni sulla biologia della conservazione tra globalizzazione e sviluppo sostenibile”; 12 dicembre: Giovanni Pinna (paleontologo, già direttore del Museo di Storia Naturale di Milano): “L’antievoluzionismo reazionario di Antonio Stoppani, paleontologo”.

© Riproduzione Riservata