• Google+
  • Commenta
1 giugno 2006

Verona: Arriva il deposito di monografie istituzionali

Interessante novità all’interno dell’Università di Verona, con un’iniziativa unica in Italia e di grande prestigio. Si tratta della creaInteressante novità all’interno dell’Università di Verona, con un’iniziativa unica in Italia e di grande prestigio. Si tratta della creazione del Dmi -deposito monografie istituzionali-, ossia un archivio che raccoglie la produzione libraria storica e attuale delle aziende e degli enti con sede nella provincia di Verona.
Progetto importante, ideato e coordinato da Mario Magagnino, docente di Comunicazione d’Impresa nella facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Verona, con la partecipazione di Tita Brugnoli, docente di Metodi e Tecniche dei Processi Editoriali.
L’idea di costituire il Dmi nasce dal desiderio di rafforzare il bagaglio conoscitivo dell’Università di Verona, attraverso la valorizzazione della relazione territorio-università. “Il deposito monografie istituzionali veronesi, – spiega Erasmo Leso, responsabile del dipartimento di Scienze della Comunicazione – sarà custodito nella biblioteca Franco Riva dove ogni azienda potrà far pervenire la propria produzione perché venga raccolta, schedata e aggiunta al patrimonio librario. Raccogliere le monografie istituzionali in un archivio permette di conoscere la storia delle aziende e i loro progressi evolutivi, magari svelando qualche segreto: la monografia infatti è il principale documento informativo di un’impresa; può essere identificato come un biglietto da visita allo scopo d’informare i differenti partner, quali fornitori, clienti, soci, dipendenti o soggetti occasionali con cui l’azienda stabilisce un contatto”.
L’archivio si costituirà come fonte primaria d’indagine per lo studio di studenti e operatori esterni, quali consulenti, liberi professionisti e agenzie di comunicazione, permettendo approfondimenti di studio attraverso tesi di laurea su tematiche affini. Sarà un vero e proprio intreccio che coinvolgerà diverse realtà istituzionali come la Camera di Commercio, la Fondazione Cassa di Risparmio e altri enti, favorendo i successivi rapporti per lo sviluppo di nuove strategie e strumenti di comunicazione.
“Spesso la produzione di una monografia istituzionale, – sottolinea Mario Magagnino, ideatore e coordinatore dell’archivio – si fa coincidere con un importante anniversario di fondazione dell’impresa, mentre in altri casi viene realizzata in concomitanza di nuove prestigiose sedi o per accompagnare la presentazione e il lancio sul mercato di innovativi prodotti o servizi. Se s’intende dare un maggiore prestigio ai testi e veicolare un’immagine particolare, si possono trovare diversi espedienti per aumentarne di valore la monografia, quindi le copie possono essere numerate, edite da importanti case editrici, magari realizzate con tecniche manuali, oppure redatte da giornalisti di fama o illustrate da famosi fotografi, e confezionate con materiali ricercati”.
Gli interessati potranno rivolgersi in sede, altrimenti relazionarsi tramite l’indirizzo mail dmi-vr@lettere.univr.it.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy