• Google+
  • Commenta
31 agosto 2006

A Roma il festival internazionale del cinema

Dal 13 al 21 ottobre Roma sarà protagonista di una grande Festa del cinema, tutta la città sarà coinvolta, dal centro alle pe

Dal 13 al 21 ottobre Roma sarà protagonista di una grande Festa del cinema, tutta la città sarà coinvolta, dal centro alle periferie. Più che un festival questa sarà una Festa voluta fortemente dal sindaco Walter Veltroni, come si nota anche dal titolo “Cinema. Festa Internazionale di Roma”. Ad aprire questa prima edizione del festival verrà Nicole Kidman, presentando l’anteprima mondiale di “Fur”, un film di Steven Shainberg. Il gran galà di apertura si terrà all’Auditorium Parco della Musica. Altro personaggio di spicco sarà Monica Bellucci, per l’anteprima di “N (io e Napoleone)” di Paolo Virzì. Terza grande anteprima sarà quella di “The namesake” dell’indiana Mira Nair. “Cinema-Festa Internazionale di Roma” presenterà in totale ottanta film e si dividerà in cinque sezioni: “Competizione”, con quattordici inediti di registi emergenti, “Premiere”, nove serate di gala per anteprime europee, “Il lavoro dell’attore”, con laboratori, incontri e retrospettive, “Cinema eccetera” selezione di opere sperimentali e di ricerca, “Alice nella città”, per bambini e adolescenti. L’Auditorium Parco della Musica sarà il cuore della festa, ma i luoghi interessati all’evento sono molti. Il centro, da Piazza del Popolo, via del Corso e Fontana di Trevi torneranno ad essere il salotto storico del cinema italiano. Via Veneto, recentemente rinnovata, sarà il luogo della professione, con una rete di sale di proiezione, alberghi, lounge e servizi. La Casa del Cinema, tra via Veneto e Piazza del Popolo, proporrà una retrospettiva dedicata a Marcello Mastroianni. La Casa del Jazz, invece renderà omaggio ad importanti compositori italiani di colonne sonore, con “musica da film”. Nella Casa delle Letterature sono in programma appuntamenti per mettere in dialogo linguaggio cinematografico e linguaggio letterario. Anche zone più popolari saranno coinvolte dalla festa, come San Lorenzo, Casilino, Tor Bella Monaca, un quadrante di sale cinematografiche e spazi d’incontro della grande periferia romana offrirà la possibilità di portare in replica il programma della Festa al grande pubblico degli appassionati. La Regione e la Provincia si stanno muovendo per far arrivare l’evento fino ad interessare Ostia e Civitavecchia. Insomma nove giorni in cui Roma intera diventerà la città del cinema per eccellenza, un festa per chi il cinema lo fa, lo vive, per gli addetti ai lavori, ma soprattutto per chi il cinema lo vede. Alla fine di settembre saranno disponibili i biglietti, comunque per gli studenti un biglietto non supera i 6 euro.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy