• Google+
  • Commenta
28 agosto 2006

Dilaga in Europa la “dispersione” universitaria

I dati pubblicati dall’Istat, riguardanti uno studio condotto sull’istruzione secondaria e universitaria nel 2004, sono allarmanti: rivelano che s

I dati pubblicati dall’Istat, riguardanti uno studio condotto sull’istruzione secondaria e universitaria nel 2004, sono allarmanti: rivelano che su mille studenti che si sono iscritti al primo anno delle superiori solo otto hanno concluso il primo ciclo universitario, hanno cioè conseguito il diploma di laurea triennale. E’ un fenomeno, questo, che preoccupa tutti gli Stati europei, e che viene definito della “dispersione”, con riferimento al percorso di tanti studenti che si perdono per strada. Ed è un fenomeno allarmante perchè, spiegano gli esperti dell’Istat, così si mette a rischio lo sviluppo e la produttività del Paese.
Venendo ai numeri, con particolare attenzione all’istruzione universitaria, si è documentato che su 100 iscritti se sono diplomati 62, ma di questi solo il 4 per cento ha tenuto il passo laureandosi regolarmente dopo tre anni, mentre l’11,5% ha interrotto gli studi dopo il primo anno; la fetta più cospicua , l’84,5%, è costituita da coloro che sono fuori corso.
In Italia è stata attuata la riforma universitaria del 3+2 per agevolare gli studenti nel loro cammino, e per permettere così al Paese di adeguarsi agli accordi europei sanciti nel 2000 con l’obiettivo di contrastare l’effetto negativo sull’economia europea degli Stati Uniti e dei Paesi asiatici in forte ascesa. La cosidetta “strategia di Lisbona”, studiata per raggiungere l’obiettivo strategico di “diventare l’economia (europea) basata sulla conoscenza più competitiva e dinamica del mondo, in grado di realizzare una crescita economica sostenibile con nuovi e migliori posti di lavoro e una maggiore coesione sociale” prevede anche, naturalmente, un’azione sui sistemi d’istruzione, quest’ultima mirante ad arginare il fenomeno della dispersione; ma fino ad ora, ancora, non ci sono state risposte all’altezza delle aspettative.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy