• Google+
  • Commenta
23 agosto 2006

Diventa anche tu divulgatore scientifico

Sono aperte le iscrizioni al Master in Comunicazione e Divulgazione Scientifica organizzato dalle facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e
Sono aperte le iscrizioni al Master in Comunicazione e Divulgazione Scientifica organizzato dalle facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali e Sociologia in collaborazione con Città della Scienza. La scadenza per la presentazione della domanda è fissata per il 29 settembre 2006. Bando e condizioni di partecipazione sono consultabili nel sito ufficiale del master: www.mastercodis.unina.it.
Al master partecipano, in forme diverse, varie istituzioni tra cui INFN, INFM, CNR, OAC-INAF, IGB, Stazione Zoologica, Istituto Superiore di Sanità, RAI e la Fondazione Telethon.
Il master, alla sua quarta edizione, è di I livello e la durata è di un anno.
Il mestiere del giornalista e/o divulgatore scientifico è un mestiere sempre più richiesto. Ne è prova il fatto che nel 2005, il secondo mensile più letto in Italia è stato Focus (oltre 500mila copie vendute), una pubblicazione di divulgazione scientifica, e il Festival della Scienza di Genova nella sua ultima edizione ha contato 216mila visite alle numerose iniziative in programma. Scopo del Master in Comunicazione e Divulgazione Scientifica è la preparazione di comunicatori della scienza, con una solida formazione nel giornalismo scientifico, indirizzati verso quotidiani, periodici, trasmissioni radio, documentaristica televisiva e scrittura sul web. Viene curata la preparazione di addetti alla comunicazione istituzionale, alla comunicazione museale, alla creazione ed alla gestione di mostre ed eventi. Il modello del master è la bottega artigiana: l’apprendimento deriva dal contatto diretto con esperti del mestiere e dalla partecipazione alle diverse forme di comunicazione e alle molteplici attività di Città della Scienza. Il master offre inoltre molteplici possibilità di stage, sia attraverso enti già convenzionati – elencati nel sito ufficiale – che attraverso la stipula di altre convenzioni ex-novo anche su segnalazione dello studente, allo scopo di assecondare e sviluppare il più possibile le inclinazioni culturali del corsista. Importanti firme del giornalismo scientifico italiano come Pietro Greco (agenzia ZadigRoma), Franco Foresta Martin e Giovanni Caprara (Corriere della Sera), Cristiana Pulcinelli (l’Unità), Nicoletta Salvatori (direttore di Quark), Luca Mercalli (meteorologo di Che Tempo Che Fa), hanno tenuto lezioni nel corso delle passate edizioni del master.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy