• Google+
  • Commenta
30 agosto 2006

Dopo Ferragosto

Qualcuno mi diceva che l’estate finisce dopo Ferragosto
Qualcuno, tipo mio padre o qualcosa di simile,
nemmeno troppo tempo fa
E’

Qualcuno mi diceva che l’estate finisce dopo Ferragosto
Qualcuno, tipo mio padre o qualcosa di simile,
nemmeno troppo tempo fa
E’ strano a dirsi ed è ancor più difficile da accettare;
ma è vero:
quasi sempre, dopo Ferragosto l’estate finisce e s’inizia ad intravedere qualche brandello di malinconia autunnale
D’improvviso il caldo si fa più umido il cielo si chiude sopra le chiacchiere da ombrellone
ed una pioggia grossa e villana costringe tutti al riparo più vicino.
Solo qualche minuto, s’intende;
ma quando il rovescio è terminato è facile sentire nell’aria l’odore pungente dei pini e fa più fresco la sera
A nulla è valso aspettare la mia donna essa è corsa a dissetarsi alle ridenti fontane dell’indifferenza…
Tornerà, di certo, dopo Ferragosto

Google+
© Riproduzione Riservata