• Google+
  • Commenta
3 agosto 2006

Roma: due gladiatori della musica al telecomcerto

Parte il conto alla rovescia per la quarta edizione del tradizionale appuntamento romano di Telecomcerto. Racchiuso nella spettacolare cornice romana Parte il conto alla rovescia per la quarta edizione del tradizionale appuntamento romano di Telecomcerto. Racchiuso nella spettacolare cornice romana dei Fori imperiali e del Colosseo, il grande evento musicale gratuito, che negli anni scorsi ha visto come protagonisti artisti del calibro di Paul Mc Cartney ed Elton John, lunedì 31 luglio vedrà esibirsi i rocker nordamericani Billy Joel e Bryan Adams, per un’esibizione che si articolerà in tre diversi fasi per oltre 6 ore di musica. Nella prima parte si esibirà da solo con la sua band William Martin Joel, in arte Billy Joel, 57 anni e oltre 100 milioni di dischi venduti: l’autore di canzoni come “Honesty”, “Piano Man”, “New York State of Mind”, “Up town girl” e “This is the time”, riproporrà le stesse atmosfere del recente album live “12 Gardens Live”, registrato durante i 12 concerti da tutto esaurito al Madison Square di New York. Le due ore successive vedranno sul palco l’inedito duo Joel/Adams: è stato lo stesso Billy Joel a volere con sè Bryan Adams per il concerto di lunedì prossimo, nonostante le diversità di generi e carriere. Se infatti il chitarrista canadese ha costruito la sua carriera grazie a grandi rock-ballad che sfruttano al meglio la sua voce ruvida, Joel è noto al grande pubblico grazie a uno stile più decisamente pop. I due artisti hanno già annunciato che suoneranno insieme “All for love” di Adams e “You maybe right” di Joel. L’ultima parte della serata sarà dedicata alla performance del rocker canadese, che per l’occasione sarà accompagnato dai musicisti che lo seguono in tutte le più importanti tournèe e dalla sua inseparabile chitarra. Per la serata del Colosseo Adams ha previsto una scaletta con le sue più celebri ballad; da “Summer of ’69” a “Cuts like a knife” fino ai brani del recente “Room Service”, l’ultimo cd registrato on the road in Europa.
«Sono molto orgoglioso di essere il protagonista del Telecomcerto. – Ha affermato Billy Joel – Suonare con il Colosseo a fare da quinta è davvero un’esperienza che mi mancava. Magari immaginerò di essere come Russel Crowe nel Gladiatore, sentirò il grido della folla che inneggia “Maximus, Maximus, Maximus” per aiutarlo a vincere la sfida più grande».
Nel 2003 per l’esibizione di Mc Cartney oltre 500.000 persone affollarono i Fori imperiali, per quella che era la prima volta del baronetto di Liverpool nel nostro Paese dopo lo storico concerto dei Beatles a Milano nel 1965. Una folla altrettanto numerosa ha salutato nel 2004 l’ultima esibizione di Simon&Garfunkel, e nel 2005 il concerto del re del pop inglese Elton John.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy