• Google+
  • Commenta
5 settembre 2006

All’Università di Siena arriva il Cinese

La Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo, dell’Università degli Studi di Siena, annuncia l’attivazione di un corso di Cinese per l’anLa Facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo, dell’Università degli Studi di Siena, annuncia l’attivazione di un corso di Cinese per l’anno 2006/2007. Il corso in Lingue e Comunicazione interculturale si è mostrato attento alle mutate condizioni economiche dello scenario internazionale e locale, ed ha accolto le richieste incalzanti delle future matricole. “Negli incontri di orientamento presso le scuole superiori, molti studenti ci hanno chiesto se avessero avuto la possibilità di imparare questa lingua, segno che anche i giovani sono consapevoli del ruolo che sta assumendo questo grande paese asiatico”, ha dichiarato Camillo Brezzi, Preside della Facoltà di Arezzo.

Anche il Presidente della Camera di Commercio di Arezzo ha dato il plauso a questo intervento, riconoscendo come spesso la difficoltà con le transazioni asiatiche risiede proprio nella mancanza di traduttori italiani. Quelli cinesi non sempre riescono a comprendere a fondo le esigenze espresse dai nostri imprenditori, proprio per le grandi differenze culturali.

Quest’importante opportunità offerta da Lingue e Comunicazione interculturale sarà estesa a tutti i corsi di laurea: il corso di Cinese sarà frequentabile sia dagli studenti della Facoltà di Lettere, che dell’intero ateneo senese.

Google+
© Riproduzione Riservata