• Google+
  • Commenta
13 settembre 2006

Bullismo e razzismo nelle scuole italiane: ricerca dell’Istituto di Scienze della cognizione

Tra luoghi comuni che non demordono, come il nero dolce e il sudafricano aggressivo, il CNR indaga sul fenomeno del “bullismo” nelle scuole

Tra luoghi comuni che non demordono, come il nero dolce e il sudafricano aggressivo, il CNR indaga sul fenomeno del “bullismo” nelle scuole italiane. Emerge anche un “ razzismo al contrario”, ovvero la chiusura delle famiglie di origine, soprattutto filippini e islamici in generale.
Due ricercatori dell’Istituto di Scienze della cognizione, Camilla Pagani e Francesco Robustelli, hanno intrapreso una ricerca su 10 Istituti dell’Italia centrale. I risultati sono stati che, da parte degli insegnanti, la situazione resta variegata, ovvero alcuni sono molto preparati atri poco, altri addirittura indifferenti. Idem per le famiglie. L’integrazione a scuola non è difficile, il problema è il ritorno a casa. Molti, soprattutto se islamici, faticano ad integrarsi, spesso le famiglie fanno cerchio intorno a loro impedendogli di uscire con i compagni dopo la scuola, per vari motivi. Di sicuro c’è una certa incompatibilità culturale( più imposta che reale ) ma spesso c’è anche la vergogna per le umili condizioni economiche.
Da questa ulteriore indagine, risulta, infine, che il bullismo si scatena in modo particolare sui nuovi arrivi, quelli che da poco sono in Italia, ma, soprattutto, fenomeno inquietante, sono sempre presi di mira i più fragili e in particolare ragazzi di colore, etnia zingara ed ebrei.Questo dato è allarmante e non si può fare finta di niente ma tutti, insegnanti e istituzioni, alunni e genitori andrebbero coinvolti in un’azione mirata per accogliere al meglio le famiglie immigrate, aiutarle al 100 per 100 ad integrarsi bene, aiutare i più umili con misure appropriate e multare in maniera salata, punire con decisione e durezza i cosiddetti bulli che non fanno altro che infangare il nostro paese e le nostre scuole.

Google+
© Riproduzione Riservata