• Google+
  • Commenta
28 settembre 2006

Fiera Antiquaria e Università insieme tra gli oggetti che hanno memoria

Inaugurazione venerdì 29 settembre. Nella mostra “Dalla cucina alla camera (oscura)” i protagonisti saranno gli utensili e gli oggetti per e
Inaugurazione venerdì 29 settembre. Nella mostra “Dalla cucina alla camera (oscura)” i protagonisti saranno gli utensili e gli oggetti per e della cucina. L’esposizione avrà luogo ad Arezzo, nell’apposito spazio di Sant’Ignazio, in via Carducci, a partire dalle ore 18:00. Non solo oggetti in mostra dai banchi dei negozi di antiquariato, ma anche foto e filmati. La fiera è, infatti, frutto del lavoro svolto dagli allievi del Master “Le rotte del gusto”. La realizzazione del progetto si è avuto grazie alla sinergia tra la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Siena e la Fiera Antiquaria di Arezzo. Quest’ultima, infatti, ha disposto una borsa di studio con l’intento di incoraggiare e supportare l’entusiasmo degli studenti nella ricerca di sapori e ricordi della tradizione aretina. Dunque strumenti, utensili, mobili, 56 foto e un filmato di circa 30 minuti attraverso cui allievi e docenti, intervistati da Alex Revelli e Susanna Cutini, accompagnano gli spettatori in un viaggio a ritroso nella storia intrecciata d’artigianato e arte culinaria. La pellicola andrà in onda, nel prossimo mese di ottobre dalle reti Teletruria, Toscana Tv e Umbria Tv e successivamente, anche se con qualche taglio, da Alice Sky. A presentare l’evento sarà il direttore del master, professor Piero Ricci. Nel corso della manifestazione non mancheranno gli interventi del preside della facoltà di Lettere e Filosofia di Arezzo e assessore alla Cultura del Comune di Arezzo, professor Camillo Brezzi, e della presidente della Fiera Paola Refice.
sarà possibile visitare la mostra fino al 15 ottobre.
Gli orari di apertura: lunedì / sabato 15,30-19-30, domenica 10:00-13:00 e 15:00-18:00.

Google+
© Riproduzione Riservata