• Google+
  • Commenta
4 settembre 2006

Macerata: la Facoltà di Scienze politiche

Penultimo appuntamento con le Facoltà dell’Università di Macerata. I processi economici e sociali, sia locali sia internazionali, dida
Penultimo appuntamento con le Facoltà dell’Università di Macerata. I processi economici e sociali, sia locali sia internazionali, didattica di qualità certificata, coinvolgimento diretto degli studenti: questa è Scienze politiche, che viene presentata dal preside Vitantonio Gioia. “La nostra Facoltà ha un’offerta formativa incentrata su tre elementi caratterizzanti: funzionamento dei sistemi territoriali, sia con riferimento alla componente che riguarda la Pubblica Amministrazione, sia con riferimento alle imprese; rapporti tra le dinamiche dei sistemi territoriali locali e i processi di internazionalizzazione che caratterizzano la realtà della società contemporanea; attenzione agli squilibri economici e sociali prodotti dall’attuale sviluppo economico con particolare riferimento alle aree arretrate”, spiega.
“Dati questi orientamenti, l’offerta formativa della Facoltà di Scienze politiche per l’anno accademico 2006/2007 si articola nei Corsi di laurea triennali in Scienze politiche, Discipline dell’Unione Europea, Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace; e nei Corsi di laurea specialistica in Scienze della politica, Relazioni internazionali e sistemi di sviluppo territoriale e Scienze per la cooperazione internazionale e lo sviluppo” aggiunge il preside.
“La Facoltà completa la tradizionale attività formativa con l’organizzazione di incontri, seminari, convegni nazionali e internazionali su temi che richiedano particolari approfondimenti – sottolinea, quindi -. In queste occasioni gli studenti non solo sono fruitori delle iniziative ma, in molti casi, cooperano nella loro realizzazione. Alcune iniziative sono direttamente organizzate dagli studenti. Tra quelle organizzate lo scorso anno, si ricordano il convegno internazionale sull’immigrazione, quello sui temi dello sviluppo e la realizzazione di incontri connessi con l’iniziativa Studenti in cattedra”.
E conclude: “Si segnala, infine, che la Facoltà è certificata Iso 9001:2000, poiché propone un elevato livello qualitativo della didattica e di tutte le iniziative che esse realizza”.
La Facoltà di Scienze politiche è stata istituita nel 1989, sulla base della esperienza dell’omonimo Corso di laurea, esistente da circa un ventennio nella Facoltà di Giurisprudenza. Attualmente nella Facoltà lavorano insieme docenti provenienti da vari paesi europei ed extraeuropei. Questo favorisce un forte impegno per lo sviluppo dei rapporti con Atenei stranieri, che si riflette positivamente sulla didattica e la ricerca.

Google+
© Riproduzione Riservata