• Google+
  • Commenta
18 settembre 2006

Openday al VR&MM Park: come diventare professionisti del multimediale

Parola d’ordine: professionalizzazione degli studenti. Questa la guideline del VR&MM Park, meglio conosciuto come Virtual Reality & Multi Media Pa

Parola d’ordine: professionalizzazione degli studenti. Questa la guideline del VR&MM Park, meglio conosciuto come Virtual Reality & Multi Media Park. E’ la scuola torinese per la formazione di professionisti della produzione audiovisiva e multimediale interattiva, che forma ogni anno operatori, tecnici, editor, compositor, sceneggiatori e molte altre figure di grande specializzazione, mettendo a disposizione attrezzature e spazi per sperimentare la propria creatività. Articolato in un vero e proprio parco, presenta il nuovo anno accademico il prossimo 20 Settembre. Previste sessioni illustrative durante tutta la giornata, ma soprattutto la possibilità di visitare le installazioni multimediali, gli studios e dare un’occhiata ai lavori degli studenti già in corso.
Da segnalare perché l’Istituto propone percorsi formativi di alta qualità, caratteristica non facile da reperire quando si parla di multimedialità. Studi e docenti non improvvisati, con un’offerta formativa convincente e ben strutturata. Per gli appassionati del settore, la possibilità di immaginarsi in un futuro concreto, con una preparazione che lascia ampio spazio alla creatività individuale. Il Parco aspetta torinesi e non; per informazioni ed iscrizioni, è possibile contattare l’Istituto alla mail admin@edu.vrmmp.it o telefonare allo 0115697221.

Google+
© Riproduzione Riservata