• Google+
  • Commenta
26 settembre 2006

Quinta edizione per il master “cooperazione e formazione per l’Europa centro-orientale”

Dopo il successo dei primi quattro anni (una percentuale di occupati del 70% al termine del corso) parte la quinta edizione del Master internazi

Dopo il successo dei primi quattro anni (una percentuale di occupati del 70% al termine del corso) parte la quinta edizione del Master internazionale in “Progettazione e gestione delle attività di cooperazione e di formazione per l’Europa centro-orientale e balcanica”. Il corso si terrà da gennaio 2007 presso il Campus Universitario di Portogruaro (Ve). Il Master, inserito tra le attività dell’Universita’ dell’InCE (CEI University Network), è realizzato in sinergia dalle Facoltà di Scienze della Formazione delle Università di Trieste e Padova, con la collaborazione del Portogruaro Campus e dell’Istituto Internazionale Jacques Maritain (Sezione del Friuli Venezia Giulia, Trieste). Il corso, realizzato sotto l’egida dell’UNESCO, vanta anche la cooperazione scientifica della Fondazione Nordest, dell’Osservatorio Balcani e di importanti istituzioni accademiche dell’est Europa. Questo Master universitario di primo livello, unico in Italia, mira ad offrire un percorso articolato di formazione nel campo della cooperazione economica, scientifico-tecnologica, educativa, culturale e umanitaria nel centro e nel sud-est Europa, in una prospettiva di incontro tra le realtà che oggi caratterizzano l’Europa nel suo complesso. Il percorso formativo è rivolto a giovani laureati, interessati a sviluppare competenze specifiche, sia di ricerca che di professionalità imprenditoriali, nella progettazione e gestione di servizi nell’Europa centro-orientale e balcanica. La quota di iscrizione è di 4.000 Euro. Per l’ammissione, a numero chiuso con un massimo di 30 partecipanti, verrà effettuato un colloquio il prossimo novembre. Le domande di ammissione dovranno essere presentate entro il 31 ottobre presso la segreteria del Campus Universitario di Portogruaro (VE) secondo le modalità indicate nel Bando reperibile all’indirizzo Internet www.formazione.unipd.it/master/pecob. Il Master, che dura 6 mesi, è articolato in una fase d’aula, con laboratori, visite esterne, workshop e sessioni di insegnamento a distanza (anche on-line), e una fase di stage, di complessive 500 ore, finalizzato allo sviluppo di competenze specifiche da acquisire “sul campo”. E’ inoltre prevista la possibilità di formazione a distanza per i partecipanti lavoratori. Nelle passate edizioni il Master ha già visti diplomati circa 100 studenti, provenienti da tutta Italia e dai paesi dell’Europa centrale e sud-orientale. “È un master che è esso stesso cooperazione tra Università, enti, persone, saperi e competenze – afferma il prof. Gian Matteo Apuzzo, coordinatore del Master – il luogo ideale per un percorso formativo professionalizzante, internazionale, aperto ed adeguato alle sfide contemporanee. “È un master multidisciplinare con un giusto mix tra docenti universitari e grandi esperti e professionisti, con importanti esperienze di stage sul campo – continua Apuzzo – un master che rivolge l’attenzione ad un’area geografica importante e strategica.

Google+
© Riproduzione Riservata