• Google+
  • Commenta
7 settembre 2006

Siena: Master in “COMUNICAZIONE DELL’ENOGASTRONOMIA”

Nella società di oggi il consumo di cibi e bevande non ha più, per la maggior parte dei consumatori, le caratteristiche di un consumo peNella società di oggi il consumo di cibi e bevande non ha più, per la maggior parte dei consumatori, le caratteristiche di un consumo per necessità .
Il consumo alimentare si trasforma sempre più in un consumo simbolico. Il cibo non è più legato al bisogno di nutrizione, ma sugli alimenti si proiettano aspettative relative a stili di vita, forme di socialità e perfino forme di cura relative al benessere psichico e fisico. I prodotti enogastronomici sono, quindi, riferiti al luogo a cui vengono associati. Ciò è particolarmente rilevante in quanto attiene ad alcuni prodotti (vini, formaggi, dolci, ecc.) tipici del territorio toscano e, in particolare, della provincia di Siena. In questo caso la qualità dei prodotti è "garantita" e suggerita dalla bellezza dei luoghi, dalla qualità della vita, dalle tradizioni, dagli eventi, ecc. Le attività del Master si muovono lungo due binari: il cibo e il territorio e la sua cultura.
Per partecipare al suindicato Master sono necessari i seguenti requisiti:
• laurea conseguita secondo gli ordinamenti didattici previgenti al decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509
• lauree ai sensi del D.M. 509/99 e ai sensi del D.M. 270/2004
• lauree specialistiche ai sensi del D.M. 509/99 e lauree magistrali ai sensi del D.M. 270/2004
Il numero dei posti previsti per l’accesso al Master universitario è stabilito in un minimo di 20 e massimo 30 avente una durata di 10 mesi con conferimento di n.60 CFU Per informazioni rivolgersi al Prof. Marino Livolsi, tel. 335/6657364 e.mail marino.livolsi@libero.it.

Google+
© Riproduzione Riservata