• Google+
  • Commenta
28 settembre 2006

Trento: Paolo Collini è il nuovo preside della Facoltà di Economia

Il nuovo preside della Facoltà di Economia per il triennio 2006/2009 è Paolo Collini, docente di Economia aziendale presso il Dipartim
Il nuovo preside della Facoltà di Economia per il triennio 2006/2009 è Paolo Collini, docente di Economia aziendale presso il Dipartimento di Informatica e Studi aziendali dell’Università di Trento.
Collini è stato eletto questo pomeriggio dal Consiglio di Facoltà. Le elezioni, presiedute dal decano, il professor Giuseppe Ricci, si sono svolte nella sala conferenze della Facoltà di via Inama a partire dalle 14, e si sono concluse con lo spoglio delle schede verso le 15.30. I votanti sono stati 82 sugli 82 presenti. Tra le schede pervenute, 51 preferenze sono andate a Collini, 30 a Leonardi e 1 scheda bianca. L’avvicendamento tra Paolo Collini e Carlo Borzaga, che ha diretto la Facoltà a partire dall’anno accademico 2003/04, avverrà ufficialmente il prossimo 1 novembre.
Dopo aver espresso soddisfazione per l’incarico conferitogli, il professor Collini ha indicato le principali linee di indirizzo del suo intervento programmatico: “Dovremo impegnarci – ha sottolineato a commento della sua elezione il neopreside – per sviluppare la didattica nel contesto internazionale, attraendo studenti stranieri e realizzando programmi di scambio che permettano agli studenti italiani di allargare gli orizzonti di riferimento della loro formazione”. Collini ha inoltre posto l’accento sulla necessità di inserire la Facoltà di Economia nel contesto internazionale della formazione, di migliorare i servizi e la qualità della formazione e della ricerca, puntando principalmente su sistemi di reclutamento e sugli incentivi, di potenziare il dottorato internazionale e di concorrere con i dipartimenti alla valorizzazione della ricerca di qualità.

Curriculum vitae del professor Collini
Paolo Collini è nato il 12 maggio 1959 a Vicenza.
Ha studiato presso la Ca’ Foscari di Venezia dove si è laureato con lode in Economia e Commercio nel 1984 e ha conseguito il Dottorato di ricerca in Economia aziendale nel 1994. Nel 1991 ha frequentato il Master in Business Administration presso l’Università di Boston.
Dal 1993 è membro della European Accounting Association. Nel 1994 è nominato ricercatore all’Università Ca’ Foscari di Venezia e nel 1998 all’Università di Trento (è professore straordinario all’Università di Trento dal 2004). Dal 1994 al 1995 è presidente di AIDEA Giovani (Sezione Giovani dell’Accademia italiana di economia aziendale). Nel 1995 è visting scholar alla Tuck School of Business presso il Dartmouth College (USA) e dal 1996 al 1998 è Associate Dean alla Venice International University di Venezia (consorzio delle Università di Venezia, Munich, Autonoma de Barcelona, Tel Aviv, Duke University).
Dal 1996 al 2003 è membro dell’Editorial Board della European Accounting Review e dal 1999 fa parte del Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione CUOA (Centro universitario di Organizzazione Aziendale). Nel 2001 è nominato membro del Comitato Scientifico del XXIV Annual Congress dell’European Accounting Association (Copenhagen) e dal 2002 è responsabile scientifico del progetto Controllo di Gestione della Provincia Autonoma di Trento.
Dal 2002 al 2003 è coordinatore del Comitato Scientifico di TSM (Trento School of Management) e dal 2003 è vice preside vicario della Facoltà di Economia dell’Università di Trento. Nel 2004 è nominato co-editor del Journal of Management and Governance e dal 2006 è membro dello Steering Commette della European Accounting Association.
Attualmente è docente di Strategia e Politica aziendale e di Controllo di Gestione nell’area disciplinare dell’Economia aziendale, presso il Dipartimento di Informatica e Studi aziendali dell’Università di Trento, e i suoi interessi di ricerca investono le aree del cost management e del controllo di gestione.

Google+
© Riproduzione Riservata