• Google+
  • Commenta
12 settembre 2006

Verona: corso di aggiornamento professionale in internal auditing

Il corso di perfezionamento ed aggiornamento professionale in “Internal auditing” risponde all’esigenza di formare figure professionali operative

Il corso di perfezionamento ed aggiornamento professionale in “Internal auditing” risponde all’esigenza di formare figure professionali operative con elevata qualificazione da inserire in aziende dotate della funzione di internal auditing o che intendono potenziare il sistema di controlli interni od, anche, in società di revisione.
Ricordiamo come l’internal auditing sia quella specifica attività indipendente di assurance e di consulenza finalizzata al miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia aziendale, in grado di assistere l’organizzazione nello svolgimento dei compiti con l’obiettivo di creare valore attraverso la valutazione ed il miglioramento dei processi di controllo, la salvaguardia del patrimonio aziendale, la supervisione sul modello di corporate governance adottato.
Il corso è frutto della collaborazione tra la facoltà di Economia dell’Università di Verona, dove si tengono le lezioni, il Consorzio per gli studi universitari di Verona, l’Associazione Italiana Internal Auditors, le Società di Revisione Auditing Group, BDO, Deloitte & Touche, Ernst&Young, KPMG PKF e PriceWaterhouseCoopers, e da Studio Pirola Pennuto Zei & Associati e GSK.
Il percorso formativo prevede didattica frontale, simulazioni e casi aziendali a frequenza obbligatoria sui temi della corporate governance, del controllo interno, della revisione aziendale, del controllo dei processi, dell’auditing legale, alla qualità ed al controllo di gestione.
Per favorire l’ingresso dei neolaureati nel mondo del lavoro e per riscontrare sul campo quanto appreso in aula sono previsti stages facoltativi in società di revisione ed enti dotati della funzione di internal auditing in contemporanea o successivamente alle lezioni che sono tenute da docenti universitari, da professionisti ed esperti nell’Internal Auditing di consolidata esperienza.
La didattica si svolgerà dal 1 dicembre 2006 al 10 luglio 2007, prevalentemente il venerdì pomeriggio ed il sabato mattina, per 252 ore complessive, con l’attribuzione di 42 crediti formativi universitari (CFU). Il direttore del corso è il professore Paolo Roffia.
I titoli validi ai fini dell’ammissione sono le lauree triennali e quadriennali in discipline economico-aziendali. Verranno inoltre vagliate dal Comitato scientifico anche le domande pervenute da laureati triennali e quadriennali in giurisprudenza, scienze politiche, ingegneria, informatica e scienze statistiche oltre alle domande pervenute da diplomati con comprovata e qualificata esperienza quinquennale nel settore.
Il contributo di iscrizione è 2.000 euro e darà diritto all’accesso al corso ed ai servizi erogati dall’Università degli Studi di Verona. Al termine del corso ai 5 migliori partecipanti sarà rimborsata la quota di iscrizione.
Le domande dovranno essere consegnate a mano o spedite per posta entro il 15 novembre 2006 all’Ufficio Post-Lauream per Master e Corsi di perfezionamento e aggiornamento professionale in via San Francesco, 22 cap 37129 Verona. Qualora le domande eccedessero il numero massimo di 30 iscritti il Comitato scientifico opererà una selezione sulla base degli studi, dei titoli e dei curricula dei candidati.
Tutta la documentazione è disponibile sul sito www.univr.it (selezionare Facoltà, Economia, Master e corsi di perfezionamento) oppure all’indirizzo www.internalauditcourse.it. Per ulteriori informazioni: Ufficio Post-Lauream per Master e Corsi di Perfezionamento e aggiornamento professionale, telefono 045-8028477, e-mail segreteriastudenti.master@univr.it.

Google+
© Riproduzione Riservata