• Google+
  • Commenta
30 ottobre 2006

Borse di studio per tesisti in giornalismo

Per tutti i tesisti in giornalismo delle università italiane (pubbliche e private), occhi aperti al bando che il consiglio dell’ordine dei

Per tutti i tesisti in giornalismo delle università italiane (pubbliche e private), occhi aperti al bando che il consiglio dell’ordine dei giornalisti della Lombardia ha istituito per assegnare sette borse di studio, del valore di 2.500 euro ciascuna, alle tesi di laurea in giornalismo (nel periodo gennaio-dicembre 2006). L’obiettivo del concorso, ormai alla nona edizione, è quello di “capire, attraverso le tesi, i reali problemi del mondo multimediale e conseguentemente di elaborare i migliori criteri di una formazione moderna dei giovani che si avviano alla professione, e di quanti già operano dentro la professione”. Le tesi (in unica copia, anche in formato word oppure rtf) dovranno pervenire alla segreteria dell’ordine (via Antonio da Recanate 1 – 20124 Milano) entro il 31 dicembre 2006. Sono ammessi coloro che hanno riportato un voto non inferiore a 99/110, a conclusione dei corsi quadriennali e quinquennali nonché dei corsi biennali specialistici post laurea triennale. Queste le sezioni del concorso: 1) storia del giornalismo italiano; 2) storia del giornalismo occidentale; 3) istituzioni della professione giornalistica; 4) giornalismo radiotelevisivo; 5) giornalismo telematico; 6) giornalismo economico e finanziario; 7) giornalismo culturale, sociale, scientifico, sportivo e di costume.

Google+
© Riproduzione Riservata