• Google+
  • Commenta
8 ottobre 2006

Cassino: “La prosa del mondo”

Il polo didattico dell’Università di Cassino a Sora si prepara ad accogliere un importantissimo incontro-dibattito fra filosofi e scrittori d
Il polo didattico dell’Università di Cassino a Sora si prepara ad accogliere un importantissimo incontro-dibattito fra filosofi e scrittori di fama nazionale. “La prosa del mondo: un incontro tra filosofia e letteratura”: questo il titolo dell’evento, organizzato dai docenti Massimo Adinolfi e Fausto Pellecchia, nell’ambito delle iniziative cantierate dal dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell’ateneo cassinate, in programma il 10 e 11 ottobre prossimi, al Palazzo Baronio di Sora. “E se i filosofi lasciassero perdere i libri di Aristotele o Kant, di Platone o Hegel e si mettessero a leggere i più frivoli romanzi, quelli che troviamo ogni giorno sui banconi delle librerie? E cosa accadrebbe se li leggessero in pubblico, alla presenza degli autori di quei libri?”. Così il professor Massimo Adinolfi ha voluto simpaticamente sintetizzare le finalità dell’incontro fra filosofi e scrittori. Dal mattino alla sera, nel corso di tre avvincenti sedute, sei filosofi dialogheranno con sei scrittori italiani, parlando dei loro libri e di tutto quello che c’è intorno ad essi. Grazie al patrocinio dei Comuni di Sora ed Anagni, alle Associazioni culturali “Idest” e “Alinea”, e al contributo di sponsor prestigiosi come BMW, Algida e Citem Impianti, il Polo Didattico di Sora sarà per due giorni teatro di un’intensa attività culturale che coinvolgerà studiosi già noti fuori dalla cerchia accademica e giovani ricercatori di talento, scrittori esordienti e scrittori già affermati. Tra i primi scenderanno “in pista”, in questa singolare tenzone di parole, che, inoltre, i microfoni di Radio Tre RAI rilanceranno anche nell’etere nazionale, Mario Perniola e Vincenzo Vitiello, fra i maggiori filosofi italiani viventi; ed a seguire, Ermanno Cavazzoni (lo scrittore che ispirò Federico Fellini), e Antonella Moscati, freschissima vincitrice del Premio Napoli. A completare il programma i filosofi Massimo Adinolfi, Fausto Pellecchia, Massimo De Carolis, Donatella Di Cesare, Rocco Ronchi, e gli scrittori Umberto Casadei, Giorgio Falco, Antonio Franchini, Giulio Mozzi e Dario Voltolini. Ciliegina finale, uno dei massimi poeti italiani, Valerio Magrelli, che “arbitrerà” l’incontro, con inizio alle ore 10, martedì 10 ottobre.
Per ulteriori informazioni sull’evento si può contattare direttamente il professor Massimo Adinolfi al numero 3206709073.

Google+
© Riproduzione Riservata