• Google+
  • Commenta
9 ottobre 2006

Convegno di discussioni filosofiche a Venezia

L’Università Ca’Foscari di Venezia, dal 28 al 30 settembre scorsi, è stata la sede del convegno internazionale di studi “The Social

L’Università Ca’Foscari di Venezia, dal 28 al 30 settembre scorsi, è stata la sede del convegno internazionale di studi “The Social Space of Reason from Hegel Onwards”. L’incontro, organizzato dal gruppo nazionale PRIN 2004, sotto la direzione di Luigi Ruggiu e Italo Testa, in collaborazione con il Dipartimento di Filosofia e Teoria delle Scienze e l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, ha riunito un folto gruppo internazionale di filosofi e scienziati sociali, tra cui Robert Brandom, Charles Larmore, Nancy Fraser, Raimo Tuomela, Danielle Macbeth, Vincent Descombes, Kenley Dove, Jean-Francois Kervegan, Biagio De Giovanni, Salvatore Natoli, Giacomo Marramao) per una discussione sull’eredità della concezione hegeliana della ragione nel mondo contemporaneo.Nelle prima giornata del convegno i relatori hanno discusso sulla concezione sociale della ragione che deriva dalla idea hegeliana dello spirito oggettivo e sul modello di critica sociale che a partire da essa può essere sviluppato. Il convegno è proseguito con un confronto sull’eredità della filosofia della storia alla luce della problematica contemporanea della globalizzazione, nella prospettiva del confronto tra civiltà e dei fenomeni di frammentazione dell’ethos che ne derivano. Nella seconda giornata del convegno si è esplorato l’impatto della concezione sociale della ragione sul problema contemporaneo del riconoscimento delle identità, del multiculturalismo e della varietà antropologica. Nella terza giornata del convegno i relatori si sono concentrati sull’eredità della concezione hegeliana dell’eticità all’interno della ontologia sociale e della filosofia delle scienze sociali.

Google+
© Riproduzione Riservata