• Google+
  • Commenta
3 ottobre 2006

Il nuovo volto dello stile mediterraneo

L’importanza di una corretta alimentazione e dell’esercizio fisico saranno al centro del IV Congresso Nazionale della Società ItalL’importanza di una corretta alimentazione e dell’esercizio fisico saranno al centro del IV Congresso Nazionale della Società Italiana di Alimentazione e Sport (SIAS) che si terrà il 6 e 7 ottobre all’Università Magna Græcia di Catanzaro presso l’Aula Giovanni Paolo II dell’Edificio dell’Area giuridica, economica e delle scienze sociali al Campus universitario di Germaneto. Il congresso “Il nuovo volto dello stile mediterraneo. Dieta ed attività fisica, una corretta sinergia per la promozione della salute”, organizzato dalla SIAS, è svolto in collaborazione con l’Ateneo di Catanzaro, che contribuirà in maniera significativa all’analisi dei temi in programma con il contributo scientifico di numerosi docenti. L’attività fisica e la corretta alimentazione sono oggi considerati un passaporto per la salute. Rappresenta pertanto un dato allarmante il fatto che anche nel nostro Paese il numero degli obesi, tra i quali una grande percentuale di bambini, aumenta considerevolmente. Proprio per questo motivo, risultano decisive tutte le iniziative di informazione, sensibilizzazione e prevenzione sugli aspetti che riguardano le corrette abitudini alimentari e l’esercizio fisico. Alla cerimonia inaugurale del congresso, venerdì 6 ottobre, a partire dalle ore 9, interverrà il Rettore dell’Università Magna Græcia, il professor Salvatore Venuta, che terrà una lettura magistrale sul tema “Alimentazione e tumori”. I lavori del congresso saranno incentrati, venerdì 6 ottobre, sulla “Dieta mediterranea” durante la prima sessione, moderata dai dottori Vincenzo Capilupi, presidente del comitato organizzatore, e Pietro Di Fiore, presidente nazionale SIAS, “Obesità e nuovi approcci terapeutici” durante la seconda sessione, moderata dalla professoressa Patrizia Doldo e dal dottor Amedeo Giorgetti, “Endocrinologia dello sport” durante la terza sessione, moderata dai professori Arturo Puija e Antonio Gradilone. In questa sessione dei lavori è prevista anche la tavola rotonda sul tema “L’educazione alimentare nella scuola”, moderata dai dottori Mario Tursi Prato e Giovanna Bruno. Nella giornata di sabato 7 ottobre si discuterà invece di nutrizione, integrazione e doping, e di patologie da malnutrizione. L’evento scientifico prevede il riconoscimento di crediti formativi agli studenti del corso di laurea in Scienze Motorie dell’Università di Catanzaro che parteciperanno alla due giorni di incontri.

Google+
© Riproduzione Riservata