• Google+
  • Commenta
1 ottobre 2006

La comunicazione è territoriale ad Urbino

La facoltà di sociologia di Urbino è già da tempo rinomata in Italia per i suoi corsi di laurea triennale e specialistica legati La facoltà di sociologia di Urbino è già da tempo rinomata in Italia per i suoi corsi di laurea triennale e specialistica legati al mondo della comunicazione ( scienze della comunicazione, comunicazione pubblicitaria, per quel che riguarda le triennali ed editoria media e giornalismo e comunicazione e pubblicità per le organizzazioni per quel che riguarda le specialistiche).
Dall’anno accademico 2006-2007 la famiglia è però destinata ad allargarsi con il master in “Comunicazione turistica, ambiente ed organizzazione eventi”. Il corso ha come finalità l’acquisizione di competenze e abilità del Comunicatore Territoriale, con particolare riferimento allo sviluppo e alla gestione dei sistemi turistici, alla gestione dei flussi di comunicazione in aziende turistiche e nei settori pubblici e privati che si occupano di promozione e riqualificazione del territorio ed alle conoscenze relative all’uso delle nuove tecnologie multimediali in funzione della gestione di eventi culturali e dell’organizzazione delle attività connesse ai beni territoriali. L’attività formativa sarà articolata in 1500 ore di cui: 304 di teoria, 864 ore di pratica, (di cui 114 sono inserite all’interno dei moduli e 750 sono di altre attività integrative, come partecipazione a laboratori, attività di main-streaming, seminari, workshop e studio e ricerca individuale) ed infine 332 ore di stage aziendale. Il corso prevede lezioni anche in modalità FAD (formazione a distanza), nonché uno stage aziendale in Italia ed una visita di studio all’estero. Ancora una volta quindi, alla facoltà di sociologia di Urbino, la comunicazione la fa da padrona.

Google+
© Riproduzione Riservata