• Google+
  • Commenta
3 ottobre 2006

Stabili le immatricolazioni 2006/07 all’Università di Trento

Le prime indicazioni sull’andamento delle immatricolazioni all’Università di Trento per l’anno accademico 2006/07 sono state Le prime indicazioni sull’andamento delle immatricolazioni all’Università di Trento per l’anno accademico 2006/07 sono state diramate oggi dall’Osservatorio statistico d’ateneo che ha raccolto e rielaborato i dati pervenuti dalla Segreteria studenti. La situazione generale presenta sostanzialmente una riconferma delle posizioni dello scorso anno, anche se appare estremamente difficile fare un confronto attendibile nel dettaglio con i dati 2005/06. Il cambiamento delle modalità di iscrizione ha infatti reso più lunga la procedura e, inevitabilmente, provocato ritardi nelle iscrizioni di molti studenti. Pertanto alla data fissata per la chiusura delle immatricolazioni – il 30 settembre – sono ancora circa 150 gli studenti che pur avendo superato le eventuali selezioni e proceduto alla preiscrizione, non hanno ancora formalizzato l’immatricolazione. Si prevede che nei prossimi giorni anche le iscrizioni di questi ultimi studenti. saranno perfezionate. I dati, dunque ancora provvisori, mostrano una situazione comunque positiva con 2797 immatricolazioni per i corsi di laurea di primo livello (a cui andranno aggiunti i 150 studenti che ancora non si sono immatricolati, quindi di fatto circa 2950) contro le 3208 dello scorso anno. A pesare per la differenza di immatricolazioni rispetto al 2005/06 è soprattutto la Facoltà di Giurisprudenza per la quale è stato infatti introdotto il numero chiuso, decisione che di fatto ha ridotto di circa un terzo gli studenti ammessi.

L’andamento, facoltà per facoltà

Con 508 immatricolazioni, i dati parziali mostrano un assestamento per la Facoltà di Economia, dopo il sostanziale aumento registrato lo scorso anno con ben 544 immatricolazioni rispetto alle 426 del 2004/05. Un dato positivo, soprattutto se si considera che ancora molti studenti che hanno presentato domanda di preiscrizione, non si sono ancora iscritti. Diversa la situazione per le facoltà di Lettere e Filosofia e Giurisprudenza che nei dati provvisori scontano la riduzione degli studenti dovuta agli effetti del numero programmato. Situazione particolarmente evidente (e già prevista) per la Facoltà di Giurisprudenza per la quale è stato volutamente fissato un tetto massimo di immatricolazioni per garantire un corretto funzionamento del sistema e continuare ad assicurare didattica e servizi di qualità. Se lo scorso anno le immatricolazioni sono state ben 686 (un dato che ribadisce quanto alto sia l’interesse per la facoltà trentina, anche da parte di studenti di fuori provincia), quest’anno le immatricolazioni hanno per il momento raggiunto quota 457, ma nei prossimi giorni sarà raggiunta la quota fissata di 500. Situazione analoga, anche se molto più contenuta, è quella che interessa la Facoltà di Lettere e Filosofia con 526 immatricolazioni rispetto alle 619 dello scorso anno. Anche in questo caso, la riduzione è in parte da attribuire all’ulteriore riduzione del numero chiuso e all’accorpamento dei corsi, introdotto per l’area delle lingue straniere . Lieve flessione per la Facoltà di Sociologia con 338 immatricolazioni rispetto alle 374 dello scorso anno, anche in questo caso dovuta a ritardi nel perfezionamento delle iscrizioni. Un problema che tipicamente interessa le facoltà umanistiche (gli studenti tendono a rimandare fino all’ultimo momento la scelta) e che dovrebbe risolversi nel giro di qualche giorno portando a dati più attendibili per la Facoltà. Ottimi risultati invece per le facoltà scientifiche dell’Ateneo che recuperano brillantemente la diminuzione demografica. Con 611 immatricolazioni contro le 603 dello scorso anno, la Facoltà di Ingegneria vede riconfermare un andamento molto positivo. Pur in un momento di calo a livello nazionale dell’interesse per le discipline scientifiche, anche la Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali, sostanzialmente riconferma le posizioni dello scorso anno con 207 immatricolazioni contro le 219 del 2005/06. Buono anche l’andamento delle iscrizioni alla Facoltà di Scienze cognitive con 150 immatricolazioni rispetto alle 153 del 2005/06. Un risultato che dimostra l’alto gradimento per le discipline innovative proposte dal Polo di Rovereto. In occasione della ripresa delle lezioni, anche quest’anno le facoltà hanno organizzato incontri di presentazione e di orientamento, rivolti in particolare alle matricole, per illustrare i corsi di studio e presentare i professori. Le giornate di accoglienza sono state un’occasione per far conoscere le opportunità di studio e lavoro all’estero e i servizi che l’ateneo, le facoltà e l’Opera Universitaria mettono a disposizione degli studenti.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy