• Google+
  • Commenta
10 ottobre 2006

Unige: progetto UNI.T.I. – università, trasferimento tecnologico e imprese

Grande successo per l’ateneo genovese. Nell’ambito di un bando emanato dal Ministero delle Attività Produttive nel 2005, il progetto Uni.T.I. (Grande successo per l’ateneo genovese. Nell’ambito di un bando emanato dal Ministero delle Attività Produttive nel 2005, il progetto Uni.T.I. (Università, trasferimento tecnologico e imprese), promosso dall’Università di Genova congiuntamente con Sviluppo Italia Liguria S.C.p.A. è risultato al primo posto tra i dieci approvati dal Ministero, su 109 presentati.
L’obiettivo del progetto è quello di fornire un supporto concreto alla creazione di spin off accademici, cioè alla nascita di nuove imprese fondate per realizzare e sfruttare commercialmente i risultati della ricerca universitaria. Il progetto avrà una durata di 5 anni e un costo complessivo di 4 milioni di euro, due dei quali finanziati dal Ministero delle Attività Produttive.

Questo progetto consta di punti di eccellenza e di innovazione:, rintracciabili nell’individuazione delle tecnologie con potenziale commerciale e nella valutazione delle idee di impresa; nella predisposizione di spazi e servizi in 4 incubatori, uno per ciascuna delle province liguri, dedicati all’avvio e allo sviluppo delle nuove imprese; nella profonda vocazione internazionale del progetto caratterizzata, tra le altre cose, dall’affiancamento di un’università del Regno Unito con un’avanzata esperienza nell’avvio di spin off; nella creazione di un fondo finanziario di sostegno alle imprese spin off , al quale partecipano gli enti sostenitori e le cui risorse attualmente ammontano a 640000 euro.

Il più grande beneficio atteso da questo progetto è quello di utilizzare la capacità di ricerca applicata a favore dello sviluppo locale. Infatti una delle grosse pecche della realtà accademica ligure è quella di essere esportatrice di tecnologia verso le altre regioni italiane e verso l’estero. Garanzia per il raggiungimento di questo risultato è la forte alleanza tra i promotori del progetto (Università di Genova e Sviluppo Italia Liguria) e i vari enti sostenitori (Regione Liguria; Province di Genova, Imperia, Savona, La Spezia; Camere di Commercio di Genova, Imperia, Savona, La Spezia; IPS; SPES; Promostudi). Il progetto mira anche a rafforzare il legame tra ricerca e impresa, diffondendo una cultura imprenditoriale diretta alla valorizzazione e allo sfruttamento delle competenze presenti in campo universitario

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy