• Google+
  • Commenta
2 ottobre 2006

Vittorio Mangione, nuovo presidente del Cipur

Il prof. Vittorio Mangione, docente di Geometria nel Corso di Laurea in Matematica (Classe 32) della Facoltà di Scienze MM. FF. e NN dell’UniveIl prof. Vittorio Mangione, docente di Geometria nel Corso di Laurea in Matematica (Classe 32) della Facoltà di Scienze MM. FF. e NN dell’Università di Parma, è dal 12 settembre il nuovo Presidente Nazionale del CIPUR (Coordinamento Intersedi Professori Universitari di Ruolo). L’elezione è avvenuta a Rimini nel corso del Consiglio Centrale del CIPUR, che è una delle Associazioni sindacali dei docenti universitari maggiormente rappresentativa a livello nazionale. Dal 1991 il prof. Mangione era il Presidente della sede del CIPUR del nostro Ateneo. Nato a Lamezia Terme (Catanzaro) nel 1941, Mangione vive e lavora da molti anni a Parma. Laureato in matematica nell’Ateneo parmense nel 1966, è stato Assistente ordinario alla Cattedra di Geometria e quindi Professore di Geometria dal 1982. E’ stato titolare della cattedra di Geometria alla Scuola d’Armi dell’Accademia militare di Modena dal 1985 al 1999. Autore di numerose pubblicazioni nel campo della Geometria Differenziale e di opere didattiche di algebra lineare e geometria, Mangione ha svolto attività didattica in diversi corsi di laurea. Dal 1992 è membro del Consiglio d’Amministrazione dell’Università e Presidente di varie commissioni consiliari. Dal 1999 è anche componente del CUN (Consiglio Universitario Nazionale) per l’Area 01 e membro effettivo della Corte (ora Collegio) di Disciplina. E’ consigliere dell’ADSU. Mangione ha inoltre svolto una intensa attività amministrativa in diverse istituzioni locali del comune di Viadana.

Google+
© Riproduzione Riservata