• Google+
  • Commenta
17 marzo 2011

Torino: al cinema con “AIACE”

Il corso è stato creato per incentivare la comprensione cinematografica, affrontando lo studio dei maestri del cinema come Hitchcock, Visconti e Walles.Prendono il via al maggio prossimo i corsi di cinema organizzati da Aiace, Associazione Italiana Amici Cinema d’Essai, che nasce in Italia nel 1962, con sede principale a Torino, sviluppando la sua attività sul piano didattico – culturale con il supporto di collaboratori, docenti universitari, appassionati e critici cinematografici.

L’offerta prevede il corso base di introduzione alla visione cinematografica con l’aggiunta di tre nuove proposte monografiche basate sui macrofenomeni del nostro tempo che maggiormente hanno influenzato le nuove generazioni a partire da Jim Jarmusch, passando per Bruce Springsteen per arrivare a alla storica rivoluzione tecnologica d’animazione targata Pixar.

Il corso è stato creato per incentivare la comprensione cinematografica fornendo un percorso a tappe che inizia dall’analisi di sequenze di film dei Lumiere, toccando gli immaginari di Hitchcock, Visconti e Welles.

I docenti: Michele Marangi, Umberto Mosca e Massimo Quaglia, accompagneranno i frequentanti in un viaggio tra tecniche d’angolazione,montaggio e inquadrature audiovisive,per approfondire le analisi di musiche, rumori e voci. Il corso sarà basato su cinque incontri settimanali di due ore ciascuno nel giorno di martedì dalle ore 21 alle 23 previsto per la primavera/estate 2011.
Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito : www.aiacetorino.it

Valentina Quaranta

Google+
© Riproduzione Riservata