• Google+
  • Commenta
23 agosto 2011

Riparte all’UniCal il progetto Clac

Dopo il successo riscontrato negli anni precedenti, riparte all’UniCal il progetto Clac.

L’iniziativa promossa dalla Regione Calabria, in sinergia con il Centro Linguistico d’Ateneo, è finalizzata a migliorare il grado di conoscenza della lingua inglese nelle scuole e in ambito universitario.

Il rinnovo della fruttuosa collaborazione tra l’ Università di Arcavacata e la regione, è stato deciso Con decreto n° 1020 del 10 agosto 2011, redatto dal Dipartimento di Istruzione Alta Formazione e Ricerca regionale, che intende dunque, proseguire sulla strada tracciata, per rafforzare il legame con il territorio e le istituzioni culturali calabresi.Dopo il successo riscontrato negli anni precedenti, riparte all’UniCal il progetto Clac.

L’iniziativa promossa dalla Regione Calabria, in sinergia con il Centro Linguistico d’Ateneo, è finalizzata a migliorare il grado di conoscenza della lingua inglese nelle scuole e in ambito universitario.

Il rinnovo della fruttuosa collaborazione tra l’ Università di Arcavacata e la regione, è stato deciso Con decreto n° 1020 del 10 agosto 2011, redatto dal Dipartimento di Istruzione Alta Formazione e Ricerca regionale, che intende dunque, proseguire sulla strada tracciata, per rafforzare il legame con il territorio e le istituzioni culturali calabresi.

Nello specifico, il progetto è indirizzato a Dottorandi, Assegnisti di Ricerca, Borsisti e Studenti Universitari ed è riservato anche ad Insegnanti delle Scuole Primarie e Secondarie.

Gli obiettivi che si intendono raggiungere sono molteplici: lo sviluppo delle principali abilità linguistiche, dal parlato alla scrittura, alla lettura;
– l’integrazione di tali abilità linguistiche attraverso la realizzazione integrata di diverse metodologie e strumenti operativi;
– la valorizzazione delle esperienze dei corsisti in una prospettiva di multiculturalismo;
– il potenziamento della comprensione reciproca tra cittadini internazionali favorendo una maggiore apertura all’interazione ed al confronto con gli altri;
– la riflessione sul processo di apprendimento, la presa di coscienza delle proprie potenzialità come presupposto allo studio in autonomia e all’apprendimento permanente.

Per raggiungere tali obiettivi, sono previsti percorsi formativi linguistici, della durata minima di 60 ore da svolgere in aula, accompagnati da 20 ore di studio autonomo. Previsto anche un test iniziale per verificare il livello di conoscenze di base linguistiche dei frequentanti. Saràsvolto un lavoro parallelo che prevede l’uso di mezzi multimediali informatici e consente di sfruttare le potenzialità della rete, in modo tale da creare un ponte e un integrazione produttiva tra i sistemi tradizionali di apprendimento e le nuove potenzialità offerte dall’apprendimento multimediale.

Saranno inoltre, attivati strumenti di autovalutazione del livello raggiunto nel corso della frequentazione, attraverso l’uso dell’European Language Portfolio elaborato dall’Università della Calabria e riconosciuto a livello internazionale, grazie al quale i frequentanti potranno valutare autonomamente i progressi raggiunti in itinere e le eventuali lacune da colmare.

Al termine del corso, vi sarà una prova di livello Finale, erogata dal Centro Linguistico dell’Università della Calabria, che accerterà le competenze finali raggiunte al fine di ottenere il riconoscimento dei crediti di Facoltà e di veicolare verso le seguenti Certificazioni internazionali, i corsisti, in linea con i livelli del Quadro, Comune di Riferimento Europeo: UCLES (PET, FC, BEC), IELTS.

Da quest’anno inoltre, coloro che risulteranno maggiormente dotati ossia, i più meritevoli e capaci avranno l’opportunità di svolgere attività e percorsi di studi direttamente nei paesi anglofoni, garantendo loro dunque, possibilità di crescita interculturale e linguistica. Ad usufruire di questo premio, saranno coloro i quali avranno ottenuto i punteggi più alti nella loro sfera di competenza, sulla base di una valutazione compiuta da un ente esterno europeo.

Le informazioni dettagliate sul bando di iscrizione e il palcement test, verranno fornite sul sito dell’UniCal( www.unical.it) e su quello del Centro Linguistico di Ateneo UniCal (http://cla.unical.it) a partire dal 23 agosto. prossimo.

Vincenzo Amone

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy