• Google+
  • Commenta
17 febbraio 2014

L’Università di Pisa e i professionisti delle smart cities

Unipi Pisa

Università di Pisa – Città intelligenti, a Pisa si preparano i professionisti delle smart cities
Inaugurata la prima edizione del master promosso da Università di Pisa e CNR, con il patrocinio del Comune di Pisa e del Registro .IT

Università di Pisa

Università di Pisa

Lunedì 17 febbraio si è inaugurato, presso l’Area della ricerca di San Cataldo del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) di Pisa, il master di II° livello “Smart Cities” promosso dal dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa, dall’Istituto di Informatica e Telematica (Iit) del CNR, con il patrocinio del Comune di Pisa e del Registro .IT, l’anagrafe degli oltre 2 milioni e 600mila domini italiani.

Dodici allievi altamente qualificati provenienti dalle Università di Pisa, Padova, Palermo e Bologna frequenteranno le 400 ore di tirocini e le 250 ore di esercitazioni. “Si tratta di un master pratico che va al cuore delle tecnologie intelligenti per chi vive e lavora negli aggregati urbani”, ha detto Giuseppe Anastasi del dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università di Pisa e direttore del master.

“Il nostro master in smart cities – ha dichiarato Domenico Laforenza, direttore dello Iit-Cnr e presidente del Cnr dell’Università di Pisa – si incentra su una qualificata e specialistica formazione nel settore dell’information communication technology, disciplina questa basilare per le tecnologie intelligenti applicabili alla mobilità, all’energia e alla sicurezza, tutti ambiti fortemente incisivi nella vita quotidiana dei cittadini”. Il sottotitolo del master è infatti: “Internet per la città e i cittadini”.

L’assessore comunale all’innovazione tecnologica, David Gay ha aggiunto: “L’innovazione è al servizio del cittadino e questo master nasce a Pisa non a caso, visto che qui ha avuto l’avvio l’Internet festival e c’è un bacino di conoscenze e saperi informatici di assoluto livello nel panorama nazionale”.

Gli ambiti di occupazione per la figura professionale formata dal master sono potenzialmente molto vasti e includono le aziende pubbliche e private, la pubblica amministrazione e la libera professione, diventando consulenti di enti pubblici territoriali per il progetto di soluzioni ad hoc.

Google+
© Riproduzione Riservata