• Google+
  • Commenta
7 aprile 2014

Università di Udine: smaltimento dei rifiuti nucelari

Università di Udine – Lo smaltimento dei rifiuti nucelari: Problemi e possibili soluzioni

Università di Udine

Università di Udine

Ne parla Ingmar Grenthe professore emerito del Royal Institute of Technology di Stoccolma all’Università di Udine

È dedicata al tema dello “Smaltimento dei rifiuti nucleari: un problema per la società, la scienza e l’ingegneria” la conferenza che Ingmar Grenthe, professore emerito del Royal Institute of Technology di Stoccolma, terrà domani, martedì 8 aprile, alle 15.30 all’Università di Udine nell’auditorium del Dipartimento di chimica, fisica e ambiente, in via del Cotonificio 108 a Udine.

Il seminario dell’Università di Udine, aperto a tutti gli interessati, è organizzato nell’ambito del corso di Dottorato di ricerca in scienze dell’ingegneria energetica e ambientale.

Ingmar Grenthe all’Università di Udine presenterà alcune delle soluzioni tecniche attualmente più avanzate per quanto riguarda il cosiddetto “back-end” del ciclo di produzione di energia nucleare, e proporrà anche alcune riflessioni in merito alle implicazioni sociali ed economiche che sono legate a questo problema e che sono fortemente connesse a questioni politiche.

«Il problema delle scorie nucleari – spiega Marilena Tolazzi, docente di fondamenti chimici delle tecnologie dell’Università di Udine e coordinatrice del seminario – va affrontato indipendentemente da quello che potrà essere il futuro dell’energia nucleare. Ogni possibile soluzione pone, infatti, problemi che, ad eccezione di quello del surriscaldamento globale, sono nuovi per la società, la scienza e l’ingegneria».


© Riproduzione Riservata