• Google+
  • Commenta
17 gennaio 2014

Unijunior: ripartono le lezioni universitarie per bambini e ragazzi

Università degli Studi di FERRARA – A Unife ripartono le lezioni di Unijunior. Domani il primo appuntamento al Polo Chimico Bio Medico Ancora aperte le iscrizioni

Unijunior

Unijunior

Presentata in Rettorato la quinta edizione di Unijunior – Conoscere per crescere, il ciclo di lezioni universitarie per bambini e ragazzi dagli 8 ai 14 anni, organizzato dall’Ufficio Comunicazione ed eventi dell’Ateneo in collaborazione con l’Associazione culturale Fun Science.

Nel corso dell’incontro, Andrea Maggi e Maria Grazia Campantico,  promotori dell’iniziativa,  hanno sottolineato come Unijunior sia un progetto educativo e innovativo di stampo europeo, che registra tutti gli anni una imponente partecipazione: ben 450 iscritti, anche da fuori provincia e regione,  con un programma accattivante, sempre ricco di nuovi stimoli, per imparare divertendosi”.

Diciassette i docenti della nostra Università che hanno aderito con entusiasmo all’iniziativa e che saranno impegnati il sabato pomeriggio in lezioni interattive al Polo Chimico Bio Medico di via Luigi Borsari 46, spaziando dalla medicina, geologia ambientale, chimica e sostenibilità  all’economia, diritto, teatro, musica, letteratura e comunicazione. Presenti molti di loro alla conferenza stampa, che hanno avuto modo di illustrare in pillole il senso e il contenuto delle lezioni, arricchendole anche di curiosità e anticipazioni.

Grande soddisfazione anche per Riccardo Guidetti, dell’’Associazione Culturale Fun Science che, assieme a uno staff di animatori, collabora alle lezioni. “Quest’anno il programma è,  piu’ che nelle passate edizioni, orientato verso le discipline umanistiche, che verranno trattate  in maniera sempre divertente e interattiva, senza perdere di vista gli aspetti scientifici”.

“Ci fa piacere pensare – concludono Maggi e Campantico – come sicuramente alcuni ragazzi che hanno frequentato la prima edizione di Unijunior siano oggi nostri studenti all’Università e ciò dimostra la validità dell’iniziativa, vero e proprio ponte tra l’Ateneo e il territorio e strumento per far sentire da subito ai giovani come Unife sia luogo vivo della città, dove poter orientare i futuri percorsi di studio”.

Primo appuntamento domani, sabato 18 gennaio con Roberto Manfredini e Isabella Bagnaresi, sul tema “Ooppsss… Stavolta il Professore fa l’esame!! Lezione interattiva di medicina con un divertente quiz sulle curiosità del corpo umano”  e con  Umberto Simeoni e Corinne Corbau, che terranno la lezione su “Le coste e i cambiamenti climatici: dalla padella alla brace. Lezione di geologia ambientale sui cambiamenti climatici in atto nel nostro pianeta causati da effetto serra e surriscaldamento globale”.

Iscrizioni ancora aperte collegandosi al  sito Unijunior, con possibilità di scegliere fino a sei lezioni, distribuite per fascia d’età su due turni diversi,  dalle 15 alle 16 o dalle 16,30 alle 17,30. Diploma di partecipazione per tutti gli iscritti al termine del corso, durante la festa conclusiva aperta anche alle famiglie, che si terrà sabato 12 aprile alle 15”.

Per gli accompagnatori dei giovani studenti, sara’ possibile parcheggiare gratuitamente e vi sarà la sala studio e il  servizio bar aperti all’interno della struttura.

Ecco il programma dei successivi incontri:

  • 01/02/2014: Francesco Dondi e Silvia Riberti, “Alla ricerca dell’acqua nascosta. Quanta acqua c’è nel mondo? E quanta ne consumiamo durante la giornata? Non tutti sanno che oltre a dissetarci e lavarci, tanta acqua è nascosta nei prodotti di tutti i giorni. Scopriamo il concetto di “acqua virtuale” con esempi divertenti e curiosi”.  Mariangela Tempera, “Fate, folletti e amori . Il Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare”.
  • 15/02/2014: Giorgio Rispoli,  “Come un disegno può emozionare o saltar fuori dal foglio. Se disegni e colori come ti dirò, la tua opera salterà fuori dal foglio, ti emozionerà, e ti farà vedere cose diverse da quelle che pensavi di illustrare. Capiamo insieme i meravigliosi meccanismi della visione e della percezione dell’opera d’arte”. Roberto Fazioli, “L’energia che ci accompagna. Un mondo difficile, ma ci si vive dentro! Il variegato mondo dell’energia: impossibile farne a meno, difficile ma non impossibile gestirlo”.
  • 01/03/2014: Eleonora Polo, “Dalla padella alla provetta! La chimica golosa in cucina”. Leonzio Rizzo, “Ma perché dobbiamo pagare le tasse? Lezione di economia per capire insieme la relazione tra spesa pubblica, tasse, debito e spread”.
  • 15/03/2014: Andrea Maggi e Maria Grazia Campantico, “La musica, un incredibile mezzo di comunicazione. La musica ci emoziona e ci appassiona. E’ la colonna sonora dei momenti più importanti della nostra vita. Ma abbiamo mai pensato che è anche una straordinaria forma di comunicazione?”. Michalis Traitsis, “Polifemo vs Odisseo. La strabiliante avventura di Odisseo e i suoi compagni all’isola dei Ciclopi”.
  • 05/04/2014: Cristiana Fioravanti, “In Italia ho il diritto di studiare…ma anche di giocare. I diritti dei minori in Europa e le disuguaglianze nel mondo”. Carmela Vaccaro, “Come si ricaricano le acque sotterranee. Esempi nella pianura padana, dolomitica e slovena…”. Maria Chiara Bertieri, “Dulcamara e la pozione magica. Ascoltiamo e cantiamo l’Elisir d’amore”.
  • 12/04/2014: Grande festa finale di fine corso. Cerimonia conclusiva aperta a tutti gli iscritti e ai famigliari.

© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy