• Google+
  • Commenta
28 febbraio 2014

La Luiss in prima linea per la sostenibilità

Libera Univ. Inter.le Studi Sociali “Guido Carli” Luiss Roma – Ultima Chiamata e workshop creativo della Luiss.

Luiss

Luiss

Si terrà oggi, Venerdì 28 febbraio alle 18:00 nell’Aula Polivalente dell’Università LUISS Guido Carli di Roma la proiezione del documentario Ultima chiamata di Enrico Cerasuolo,  prodotto da Massimo Arvat per Zenit Arti Audiovisive in associazione con Skofteland Film e in parte sovvenzionato dalla Luiss.

Il lavoro, frutto di sei anni di ricerche, analizza in profondità il controverso rapporto tra crescita economica e sostenibilità ambientale raccontando la storia di uno dei più conosciuti libri ambientalisti: ‘The Limits of Growth” . Il testo, pubblicato nel 1972 fu commissionato al MIT – Massachussetts Institute of Technology – dal Club di Roma di Aurelio Peccei con l’obiettivo di individuare le conseguenze della crescita esponenziale sull’ecosistema terrestre.

Può un modello economico basato su un aumento senza fine della produzione coesistere con la finitezza del nostro pianeta? Quali saranno le conseguenze di consumi così insostenibili? Sono queste le domande a cui gli scienziati del MIT hanno dato risposta mediante la pubblicazione di The limits of growth e che Cerasuolo riporta alla luce nel suo ultimo lavoro.Il documentario, che è stato recentemente proiettato al FIPA 2014 – uno dei più importanti festival cinematografici francesi- , verrà presentato in Università dal Professor Alfonso Giordano, docente di sviluppo sostenibile e dalla Professoressa Claudia Sbrissa visiting artist e docente presso la St John’s University di New York. Nella giornata seguente, la Professoressa condurrà il workshop su Arte e Ambiente, in cui gli studenti della Luiss potranno metter alla prova la loro creatività creando composizioni partendo da materiali di riciclo.

I progetti realizzati saranno oggetto di un’esposizione e successivamente verranno donati ad un’organizzazione di volontariato sostenuta dalle associazioni studentesche Luiss.

La Luiss, da anni vicina alle tematiche ambientaliste, ha scelto di sovvenzionare il documentario per promuovere la cultura della sostenibilità e fornire ai suoi studenti tutti gli strumenti necessari per comprendere una tematica così centrale per la loro generazione.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy