• Google+
  • Commenta
6 marzo 2014

Cus Torino: Just The Woman I Am 8 Marzo

Cus Torino

Università degli Studi di Torino – Mancano due giorni a just the woman I am 8 marzo in Piazza San C: iscrizioni aperte anche il giorno dell’evento fino alle 17,00

Cus Torino

Cus Torino

Just the woman I am, evento a sostegno della ricerca piemontese sul cancro, arriva sabato in Piazza San Carlo!

L’iniziativa è organizzata dal Sistema Universitario torinese formato dall’Università degli Studi di Torino, dal Politecnico di Torino e dal CUS Torino, dal CUSI Regionale, dal CONI Regionale, dal Panathlon Club Torino Olimpica e con il patrocinio della Città di Torino, della Provincia di Torino, della Regione Piemonte, della Camera di Commercio, con il supporto di importanti realtà del nostro territorio tra cui l’ASCOM Torino, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, il Teatro Stabile Torino, il Museo Egizio e il sostegno del coordinamento “Se non ora quando”.

L’evento è inserito nel calendario di avvicinamento a Torino 2015, Capitale Europea dello Sport.La Sala Lauree del Campus Luigi Einaudi ha ospitato questa mattina la seconda conferenza stampa. In questa occasione un tavolo tutto al femminile ha introdotto l’evento di sabato 8 marzo: Elisabetta Barberis (Prorettore Università degli Studi di Torino), Laura Montanaro (Prorettore Politecnico di Torino), Elide Tisi (Vice Sindaco Città di Torino), Mariagiuseppina Puglisi (Assessore alle Politiche Attive di Cittadinanza, Diritti Sociali e Parità della Provincia di Torino), Marcella Agosto (Delegato Regione Piemonte), Lavinia Saracco (Delegato CONI Regionale) e Silvia Carrera (Responsabile Marketing & Comunicazione CUS Torino).

La moderatrice della conferenza è stata Milena Boccadoro, giornalista della Rai di Torino. Fittissimo il programma della giornata, che prenderà il via alle ore 11,00, da scoprire. Momento clou intorno alle 18,00 quando prenderà il via una corsa non competitiva di 6 km e una camminata di 3 km Fitwalking. L’importante non sarà il risultato ma esserci e sostenere la ricerca, quindi “scegli di non mancare”, per questo motivo non vi sarà un ordine di arrivo ma la classifica sarà stilata in ordine alfabetico. Correrà la 6 km anche la squadra nazionale cinese di fondo e mezzofondo in preparazione ai Campionati Mondiali di Mezza Maratona che si terranno a Copenaghen il 29 marzo 2014.

Le 16 atlete sono in raduno a Cantalupa (TO) ed allenate dal coach Renato Canova, responsabile della federazione cinese di fondo e mezzofondo. Inoltre grazie alla stretta collaborazione tra CUS Torino e SNCF, un gruppo di donne, in arrivo in TGV dalla Francia, si unirà alle sportive torinesi per vivere questo bel momento, in occasione del quale lo sport incontra la nobile causa della ricerca sul cancro. SNCF, con i suoi TGV per la Francia e il suo network d’impresa al femminile “SNCF au Féminin” ha scelto di non mancare; le donne di SNCF, già protagoniste da diverse edizioni della corsa al femminile “la Parisienne”, non potevano non mancare a Torino per sostenere quest’iniziativa nel giorno della Festa delle Donna. Infine tante le associazioni che per l’occasione correranno insieme, con diversi scopi ma un obiettivo comune: aiutare la ricerca piemontese sul cancro.

In occasione della corsa e della 3 km fitwalking le strade verranno chiuse dalle ore 17,30 sino alle 19,00. I parcheggi che avranno difficoltà in entrata e in uscita sono: parcheggio ROMA – SAN CARLO – CASTELLO, parcheggio VALDO FUSI, parcheggio RINASCENTE, parcheggio BODONI.Ma la manifestazione non è solo corsa. Un fitto programma coprirà il centro di Torino il giorno dell’evento. A partire dalle ore 11.00 la piazza si aprirà alla città; le ultime iscrizioni chiuderanno alle 17,00 e accompagneranno il villaggio sportivo, allestito con attività a forte vocazione femminile. Alle ore 19,30 in programma il brindisi realizzato con il prezioso supporto dell’ASCOM CONFCOMMERCIO Torino e provincia la cui Presidente, Maria Luisa Coppa, è tra le madrine d’eccezione che ha fortemente voluto sostenere i valori e il significato dell’evento. Dopo aver ritirato il coupon al punto consegna welcome bag tutti i partecipanti alla corsa potranno recarsi in piazza San Carlo presso il punto di somministrazione allestito grazie al supporto del Caffè Torino, del Caval ‘d Brons e della Confetteria Stratta, alla collaborazione dei baristi della Sezione Caffè Bar di Ascom/Epat, al Consorzio dell’Asti docg e a Bavaria.Lo sport universitario ancora una volta in prima linea con lo scopo di comunicare i propri valori e sensibilizzare l’opinione pubblica. L’attività sportiva deve infatti essere considerata come elemento di aggregazione, come mezzo per salvaguardare la salute dell’individuo o come cura, come veicolo di cultura per il sostegno dei temi legati al mondo femminile in una società dove ormai troppo spesso la donna è vittima di soprusi.L’obiettivo è quindi quello di far diventare JUST THE WOMAN I AM un appuntamento fisso della primavera torinese. Il CUS Torino ha gettato le basi per poter proporre l’evento in tutte le principali piazza italiane.

Le Madrine – Nove madrine di eccezione hanno deciso di sostenere i valori dell’evento.

  • Allegra Agnelli: Presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul CancroLaura Montanaro: Prorettore del Politecnico di Torino
  • Elisabetta Barberis: Prorettore dell’Università degli Studi di Torino
  • Loredana Segreto: Direttore Generale Università degli Studi di Torino
  • Maria Luisa Coppa: Presidente ASCOM Torino
  • Patrizia Sandretto Re Rebaudengo: Presidente Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
  • Evelina Christillin: Presidente della Fondazione del Teatro Stabile di Torino
  • Giorgina Siviero: San Carlo dal 1973
  • Laura Onofri: Referente SeNonOraQuando? Comitato di Torino

© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy