• Google+
  • Commenta
28 novembre 2014

Universitiamo Unipv la prima piattaforma italiana di crowdfunding

Primavera delle Università: Unipv con Crui

Università degli Studi di Pavia – Nasce universitiamo.eu la prima piattaforma italiana di crowdfunding per sostenere la ricerca 

Universitiamo.eu

Universitiamo.eu

Chiunque potrà contribuire alla ricerca scientifica. l primo Ateneo italiano, e tra i primi al mondo, ad aprirsi al finanziamento on line con un proprio strumento. Una formula innovativa per realizzare progetti in grado di migliorare la vita di tutti noi

Con i suoi 654 anni di storia, l’Università di Pavia è  il primo Ateneo italiano, e tra i primi al mondo, ad aprirsi con un proprio strumento alla formula del crowdfunding ‒ riletto in chiave innovativa ‒ per sostenere una ricerca scientifica di frontiera, capace di migliorare la vita di tutti noi.

Universitiamo la prima piattaforma italiana di “CrowdResearching

Universitiamo by UNIPV è la prima piattaforma italiana di “CrowdResearching”, dove chiunque può contribuire alla ricerca scientifica, in diversi modi: con una donazione, con un suggerimento per i progetti più meritevoli, con indicazioni per migliorarli.

L’obiettivo è quello di creare nel tempo una grande comunità scientifica: verso un futuro da protagonisti, sostenibile, inclusivo. La piattaforma mira anche a sostenere giovani ricercatori promettenti, team di ricercatori senza risorse, filiere di eccellenze che hanno bisogno di svilupparsi. Progetti cui manca magari l’ultima quota essenziale di finanziamento per poter decollare, e realizzare così soluzioni e scoperte di cui potrebbero beneficiare interi settori della società. Migliorando la vita di molte persone.

Un Rettore lungimirante, una governance innovativa, una comunità creativa sono gli ingredienti che hanno permesso all’Università di Pavia di dotarsi per prima in Italia e tra le poche al mondo di un proprio strumento istituzionale dedicato al crowdfunding reward based, basato cioè su donazioni pure. Confrontandosi così con una opportunità di cui molti parlano, ma che pochi davvero praticano. E investendo per andare oltre la raccolta di fondi, per aprire una ricerca universitaria italiana di altissima qualità alla società internazionale e allargare cosi la propria comunità di riferimento.

Oggi, venerdì 28 NOVEMBRE, si è svolto il click day per una prima batteria di progetti di grande ricaduta sociale che è stato lanciato dal Rettore Fabio Rugge in occasione della cerimonia di inaugurazione dei corsi di Dottorato di Ricerca, alla presenza della Dottoressa Fabiola Gianotti, prossimo Direttore del CERN di Ginevra.

Ben 654 anni di storia coniugati con la filosofia della condivisione e della costruzione di comunità hanno convinto i vertici accademici ad affidare a un giovane team interno dalle competenze fortemente trasversali la missione di studiare e lanciare una vetrina virtuale per i progetti di ricerca dei 18 dipartimenti che rappresentano pressoché tutte le discipline, dalle “scienze dure” alle scienze umane, dalla Medicina alla Musicologia. Formato da Arianna Arisi Rota, delegata del Rettore per il Fundraising istituzionale, Stefano Denicolai, professore di Management dell’Innovazione, Ilaria Cabrini per il coordinamento amministrativo, Diego Navati, content manager, con la collaborazione di Serena Manzi, studentessa di UNIPV, e di Angelisa Leonesio, video maker, il gruppo ha seguito il processo attraverso il quale i progetti della prima batteria sono stati selezionati per offrirsi all’attenzione del pubblico e riceverne il sostegno attraverso donazioni pure.

L’Università di Pavia inaugura una stagione di innovazione anche comunicativa per offrire a tutti i cittadini la possibilità, attraverso la propria donazione, di condividere una progettualità d’avanguardia e di creare valore.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy