• Google+
  • Commenta
26 febbraio 2015

Preziosi libri sul carcere alla biblioteca Norberto Bobbio Unito

Biblioteca Norberto Bobbio

Università degli Studi di Torino Presentato al Campus Luigi Einaudi il patrimonio librario che l’Associazione Antigone dona alla Biblioteca Norberto Bobbio dell’Università di Torino

Biblioteca Norberto Bobbio

Biblioteca Norberto Bobbio

Il il patrimonio librario presente alla Biblioteca Norberto Bobbio Unito è composto da circa 2.000 volumi sul tema del carcere e dell’amministrazione della giustizia penale che tracciano la storia del sistema carcerario del nostro Paese nell’epoca repubblicana (sistema che quest’anno celebra il quarantennale della riforma dell’ordinamento penitenziario).

Questa donazione si va tra l’altro a collegare ad un’altra iniziativa che in questi anni è stata finanziata dalla Compagnia di San Paolo: l’acquisto di libri sulle tematiche carcerarie, con particolare riguardo alla prospettiva internazionale, che da anni è stato effettuato nell’ambito del supporto al progetto del Polo Carcerario – Universitario presso la Casa Circondariale Lorusso Cutugno di Torino.

In questo modo, la Biblioteca Norberto Bobbio avrà tra breve un patrimonio librario sul tema carcere che non ha riscontri di pari qualità e quantità in Italia e si colloca tra i più qualificati a livello europeo.

L’attività di catalogazione del fondo librario e di digitalizzazione dell’archivio storico dell’associazione Antigone verrà effettuata attraverso borse-lavoro di inserimento lavorativo per persone svantaggiate finanziate dall’Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo.

“La donazione di un fondo librario come questo – commenta il prof. Gianmaria Ajani, Rettore dell’Università di Torino – importante per quantità e per la tematica, dimostra che la scelta dell’Ateneo di creare un polo bibliotecario unificato è vincente, perché fattore di attrazione di altre realtà. L’iniziativa presentata oggi – sottolinea – continua questo processo di aggregazione e accrescimento, possibile anche grazie ad importanti sostegni come quello della Compagnia di San Paolo”.

“Il nostro intento – dichiara Patrizio Gonnella, Presidente Associazione Antigone – è quello di valorizzare i volumi e metterli a disposizione di una utenza che li sappia usare, creando per un ambito di studio fondamentale. Il patrimonio librario, grazie all’Associazione Antigone, sarà arricchito ogni sei mesi. Con l’Università di Torino e la Biblioteca Norberto Bobbio c’è sinergia che ha creato anche un osservatorio sulle condizioni di detenzione: uno sguardo scientifico e di monitoraggio sull’intero sistema carcerario europeo”.

“Questa donazione – sottolinea il prof. Francesco Caprioli, Presidente della Biblioteca Norberto Bobbio – è quantitativamente e qualitativamente rilevante. La maggioranza di questi volumi non sono presenti in altre biblioteche del territorio piemontese e si sommano a quelli già acquisiti negli ultimi anni a creare un patrimonio di grande interesse: la centralità del tema del carcere sul dibattito giuridico, ma anche sociologico, etnografico, culturale”.

“L’impegno della Compagnia di San Paolo sul tema carcere è fatto di interventi su diversi fronti. – così dichiara Antonella Ricci, Responsabile Area Politiche Sociali della Compagnia di San Paolo – Una delle prime azioni riguarda l’Università e i libri, con il sostegno al Polo Carcerario Universitario, partito nel 2000; un’iniziativa di cui andiamo fieri e che continuiamo a sostenere, come sosteniamo l’Associazione Antigone dal 2008”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy