• Google+
  • Commenta
20 gennaio 2016

Bernard Dujon riceve dottorato Honoris Causa a Unipg

Dottorato Honoris Causa-a Bernard Dujon

Conferito il Dottorato di ricerca Honoris Causa in Biotecnologie al professor Bernard Dujon, tra i fondatori della genomica funzionale.

Dottorato Honoris Causa-a Bernard Dujon

Dottorato Honoris Causa-a Bernard Dujon

Nel pomeriggio di ieri, con una solenne cerimonia nell’antico refettorio dell’Abbazia di San Pietro, Aula Magna del Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali, è stato conferito il Dottorato di ricerca honoris causa in Biotecnologie dell’Università degli Studi di Perugia al professor Bernard Dujon, uno dei fondatori della genomica funzionale.

L’evento, che si è svolto con l’antica formula in latino e secondo il cerimoniale risalente al secolo XVI, è stata presieduta dal Magnifico Rettore Franco Moriconi. Dopo la presentazione del professor Dujon, pronunciata in inglese dal Promotore del Dottorato, professor Gianluigi Cardinali (Dipartimento di Scienze Farmaceutiche), il Candidato Dujon, sempre in inglese, ha pronunciato la sua ‘lectio doctoralis’, illustrando la genomica dei lieviti nell’ambito della genomica in generale, scienza nata ‘nata’ nel 1997. Da quel momento, ha sottolineato lo scienziato, è stato possibile definire i principali meccanismi che governa l’evoluzione degli esseri viventi.

Al termine della ‘lectio’, la Commissione, composta, oltre che dal Rettore Moriconi, dai professori Fausto Elisei, Carla Emiliani, Daniele Fioretto, Giovanni Gigliotti, David Ranucci, Francesco Tarantelli, ha espresso parere favorevole al conferimento del Dottorato di ricerca honoris causa. Il Rettore Moriconi ha quindi consegnato al professor Dujon la pergamena, il libro (simbolo del sapere), l’anello (a significare la ‘congiunzione’ del laureato con la disciplina), il bacio accademico, il ‘tocco’ e la toga dottorale.

Cerimonia del dottorato Honors Causa a Unipg per Bernard Dujon

La cerimonia si è svolta nell’ambito della Winter School on Biotechnology 2016.

Breve profilo di Bernard Dujon nasce l’8 agosto 1947 a Meudon, una cittadina di 45.000 abitanti fra Parigi e Versailles. Si forma alla Scuola normale superiore di Parigi, all’Università Pierre e Marie Curie, famosa per essere fucina di molti premi Nobel, all’Università di Harvard (USA) con Walter Gilbert, Premio Nobel per l’invenzione del sistema di dì sequenziamento del DNA. E’ professore all’Università Pierre e Marie Curie dal 1983, dal 1987 capo dell’Unità di Genetica Molecolare dell’Institut Pasteur, dal 1988 membro dell’Organizzazione Europea di Biologia Molecolare (EMBO), 1989 Professore dell’Institut Pasteur.

Partecipa al consorzio di 35 laboratori che iniziano il progetto del primo sequenziamento genomico, in una brumosa mattina del Novembre 1989, come ricorda egli stesso in un simpatico articolo. E’ uno dei fondatori della Genomica e l’autorità internazionale sulla Genomica comparativa dei lieviti, già da lui ipotizzata in un articolo del 1992 a soli tre mesi dal sequenziamento del primo cromosoma intero di lievito (Curr. Biology vol 2, June 1992) e quattro anni prima della pubblicazione della sequenza del genoma intero di cui è coautore. E’ autore di 170 pubblicazioni scientifiche e 13 brevetti. E’ fondatore del consorzio Génolevures del Consiglio Nazionale delle Ricerche francese, entro cui è stato effettuato un lavoro di genomica comparativa unico al mondo, di cui il professor Dujon ha trattato nella Lectio Magistralis.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy