• Google+
  • Commenta
8 giugno 2010

Quali modelli per lo sviluppo della mobilità urbana

La mobilità sostenibile è un problema sul quale viene posta un’attenzione sempre maggiore, anche per adempiere ad obblighi di legge (come la normativa sulla qualità dell’aria, DM 60/2002). Si stima che in Europa gli ingorghi cittadini producano costi esterni pari allo 0,5% del Prodotto interno lordo.

Allo scopo di migliorare il sistema di mobilità urbana, l’8 Giugno alle ore 11:00 nell’aula magna della facoltà di sociologia dell’Università degli studi di Napoli Federico II, sono stati chiamati a sedere alla tavola rotonda docenti universitari, sociologi, urbanisti ed esperti di settore.

L’incontro affronterà una delle tematiche socio-ecologiche più importanti del nostro secolo; si prenderanno quindi in esame le caratteristiche della mobilità urbana modo tale da garantire ad ogni cittadino il proprio diritto alla mobilità e, al contempo, arginare i danni arrecati al tessuto ambientale e sociale come l’inquinamento atmosferico e le emissioni di gas serra, l’inquinamento acustico, l’incidentalità e la congestione derivante dal traffico veicolare.

Il seminario verrà inaugurato dal professore Gianfranco Pecchinenda, Preside della Facoltà di Sociologia, insieme alla professoressa e moderatrice dell’incontro Rosanna De Rosa che introdurrà il piano di comunicazione sviluppato dalla Post It Lab, nonchè il gruppo di studenti federiciani della magistrale in Comunicazione pubblica, sociale e politica promotori dell’evento stesso, affiancati
della cattedra in Comunicazione pubblica e istituzionale della professoressa Rosanna De Rosa.

Prenderanno parte all’incontro anche il professore Aldo Loris Rossi, docente di Progettazione architettonica e ambientale presso la Facoltà di Architettura, Anna Maria Zaccaria, docente di “Pianificazione territoriale e sviluppo sostenibile” presso la Facoltà di Sociologia, Enrico Russo, Presidente dell’Officina del Turismo Giovanile.

Altri ospiti saranno l’Ingegnere Salvatore Iovieno, Dirigente esercizio e manutenzione CTP, l’Igegnere Antonietta Sannino, Direttore del Consorzio UnicoCampania, Stefano Mollica, Presidente Aislo, la dottoressa Anna Donati, Direttore Generale ACaM e Agostino Nuzzolo, Assessore alla Mobilità Urbana del Comune di Napoli.

Serena Calabrese

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy