• Google+
  • Commenta
3 agosto 2010

Università di Parma: Il laboratorio di microbiologia degli alimenti accreditato dall’istituto superiore di sanità

Il Laboratorio può svolgere, anche su commissione per esterni, analisi microbiologiche su differenti matrici alimentari impiegando sia metodiche tradizionali ISO, sia metodiche bio-molecolari.

Il Laboratorio di Microbiologia degli Alimenti del Dipartimento di Salute Animale dell’Ateneo (Sezione di Ispezione degli alimenti di origine animale), diretto dal Prof. Franco Brindani, è stato recentemente accreditato dall’Istituto Superiore di Sanità – Organismo di Riconoscimento dei Laboratori, in quanto riconosciuto conforme alla norma europea UNI CEIEN ISO/IEC 17025 e alle altre disposizioni legislative vigenti in materia di sicurezza alimentare.

Il Laboratorio, che è situato in via del Taglio 10, presso la Facoltà di Medicina Veterinaria, può quindi svolgere, anche su commissione per esterni, analisi microbiologiche su differenti matrici alimentari (carni fresche e prodotti derivati, prodotti ittici, latte e derivati) impiegando sia metodiche tradizionali ISO, sia metodiche bio-molecolari. E’ anche possibile analizzare prodotti a base di carne destinati all’esportazione negli Stati Uniti. Inoltre, possono essere fornite consulenze gratuite e stipulate convenzioni al fine di un contenimento dei costi.
Il Laboratorio è stato iscritto nell’Elenco dei Laboratori riconosciuti al numero NR 0087, con validità cinque anni.

Google+
© Riproduzione Riservata