• Google+
  • Commenta
14 ottobre 2010

Nasce la scuola di alta formazione della Regione Calabria targata Luiss-Bocconi

La LUISS Guido Carli e la SDA Bocconi School of Management hanno dato vita alla Scuola di Alta Formazione della Regione Calabria. L’accordo pluriennale ha lo scopo di valorizzare e fornire gli strumenti ai giovani calabresi che intendino andare a formare la nuova classe dirigente. L’idea è di far divenire il soggetto un elemento qualificato del sistema produttivo regionale e dunque uno sviluppo socio-economico del territorio.

La prima edizione, che vedrà l’attuazione dei due programmi Master, in Management per le Aziende Sanitarie della Regione Calabria (MiMAS-RC) e in Management Pubblico (MMP-RC), avrà durata dodici mesi da Gennaio a Dicembre 2011 e vedrà la partecipazione di 25 – 30 studenti per corso.

Requisiti obbligatori per potersi candidare sono :
-* Essere nati nella Regione Calabria
-* Non avere un’età superiore ai 35 anni
-* Essere in possesso di una laurea magistrale o a ciclo unico in qualsiasi disciplina

Si tratta di un importante e impegnativo progetto che punta alla valorizzazione dei giovani in un ambito, il management della sanità e della pubblica amministrazione, fondamentale per lo sviluppo socio-economico del paese. Con questo ambizioso intervento formativo, progettato da un team integrato di docenti di SDA Bocconi e di LUISS, la Regione Calabria si propone quale esempio nella ricerca di soluzioni concrete per sostenere lo sviluppo e l’inserimento nel territorio di capitale intellettuale di eccellenza” ha commentato Alberto Grando, direttore della SDA Bocconi.

Della stessa opinione è il presidente della Regione Calabria Giuseppe Scopelliti che sottolinea come “con questo progetto la Regione mira a valorizzare i giovani calabresi già presenti sul territorio e, nel contempo, a favorire il rientro di chi ha intrapreso un percorso formativo o professionale fuori dalla Calabria”.

Formare la nuova classe dirigente è investimento molto impegnativo ma doveroso”, ha infine aggiunto il direttore generale della LUISS Pier Luigi Celli.

Per info: www.regione.calabria.it

Irene Cassaniti

Google+
© Riproduzione Riservata