• Google+
  • Commenta
23 ottobre 2010

Regione Marche: finanziamenti agli studenti per la partecipazione a master di area tecnico-scientifica

Al via il bando che prevede l’assegnazione di voucher ai laureati residenti nelle Marche che intendano iscriversi a master in tutta Italia o all’estero. Sostenere la formazione post-laurea dei giovani residenti in territorio marchigiano per agevolarne l’inserimento nel mondo del lavoro. È questo l’obiettivo alla base di un bando emesso dalla Regione che prevede l’assegnazione di voucher per la partecipazione a master universitari in tutt’Italia e all’estero in materie tecnico-scientifiche.

All’iniziativa potranno partecipare tutti i laureati (laurea di primo livello o specialistica) di età inferiore ai 35 anni, disoccupati, e che risultino residenti nelle Marche. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato per il 12 dicembre.

Le richieste saranno esaminate dal Servizio istruzione, formazione e lavoro della Regione, la quale provvederà a stilare una graduatoria. I vincitori potranno usufruire della copertura delle spese sostenute per l’iscrizione al master fino a 4.000 euro per master di primo livello, fino a 6.000 euro per master di secondo livello e fino a 12.000 euro per master frequentati all’estero.

Condizione indispensabile per usufruire del voucher è il conseguimento del titolo finale rilasciato dal master, frequentato entro i termini previsti dal bando.

L’iniziativa nasce dalle indicazioni contenute nel “Programma annuale per l’occupazione e la qualità del lavoro” (DGR n. 406 del 26/03/2008) e mira ad incentivare la formazione di giovani laureati in quei settori economici fondamentali per il territorio. L’obbiettivo è quello di rivitalizzare o trasformare tali comparti alla luce delle tendenze proprie della moderna economia globale.

Per informazioni:

Enzo Carli (responsabile del procedimento): tel. 071.8063807; e-mail: enzo.carli@regione.marche.it.

http://www.istruzioneformazionelavoro.marche.it/Notizie/singolaBando.asp?IdNotizia=831&idArea=0 (Regione Marche)

Marco Loprete

Google+
© Riproduzione Riservata