• Google+
  • Commenta
9 ottobre 2010

Università di Macerata, al via l’edizione 2010/2011 del progetto NMUN

Anche quest’anno l’ateneo maceratese patrocinerà il progetto NMUN (National Model United Nations), partecipando al quale gli studenti simuleranno una settimana di lavori dell’ONU nel Palazzo dell’Assemblea Generale a New York.La Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Macerata attiva per l’anno accademico 2010/2011 la quinta edizione del progetto NMUN (National Model United Nations). L’iniziativa, promossa dall’ONU e dalla NCCA (National Collegiate Conference Association) e patrocinata dall’ateneo maceratese, impegnerà centinaia di studenti provenienti da ogni parte del mondo in una settimana di simulazione dei lavori dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, che si svolgerà a New York presso il Palazzo dell’Assemblea Generale, durante la quale ogni ateneo rappresenterà un diverso Paese.

Il bando è aperto tutti gli studenti dell’università. Il termine ultimo per la consegna della domanda di partecipazione al progetto (il cui modulo è scaricabile da questo indirizzo e che dovrà essere accompagnata dal curriculm vitae del candidato) è fissato per le 13,00 del 14 ottobre. Il giorno successivo i candidati dovranno recarsi alla Facoltà di Scienze politiche per sottoporsi ad una selezione, articolata in due prove scritte (diritto internazionale e lingua inglese) ed un colloquio motivazionale. La graduatoria con i candidati ammessi sarà pubblicata entro il 18 ottobre sul sito internet dell’Università.

Il progetto prevede tre fasi: una prima (dal 22 ottobre al 13 novembre), dedicata alla didattica preparatoria; una seconda (dal 19 novembre 2010 al 9 aprile 2011), di didattica generale, cui accederanno un massimo di 24 studenti, sulla base di una graduatoria redatta dal docente responsabile del progetto; ed infine una terza fase (dal 16 aprile al 2 maggio 2011), quella che vedrà impegnati i ragazzi selezionati nella simulazione vera e propria dei lavori dell’Assemblea dell’ONU a New York.

La quota di partecipazione (comprensiva di volo andata e ritorno Roma – New York, pernottamento in hotel 4 stelle, iscrizione dei delegati alla simulazione, trasferimento in autobus da e per l’aereoporto e assicurazione sanitaria) è di 1750 euro, da pagare in due rate da 900 e 850 euro. Al termine dell’esperienza, agli studenti sarà rilasciato un attestato di partecipazione dall’NCCA.

Ancora una volta insomma, l’Università di Macerata (come accade ininterrottamente dall’anno accademico 2005/2006) è patrocinatrice del progetto NMUN, un’occasione importante di crescita intellettuale ed umana dei suoi studenti.

Per informazioni: http://www.unimc.it/sp/nmun (sito ufficiale del progetto).

Marco Loprete

Google+
© Riproduzione Riservata