>
  • De Luca
  • Scorza
  • Carfagna
  • Pasquino
  • Liguori
  • Miraglia
  • Andreotti
  • Tassone
  • Gnudi
  • Leone
  • Antonucci
  • Chelini
  • di Geso
  • Barnaba
  • Bonetti
  • Catizone
  • Cacciatore
  • Gelisio
  • Alemanno
  • Grassotti
  • Bonanni
  • Santaniello
  • Falco
  • Quaglia
  • Romano
  • Bruzzone
  • Algeri
  • Buzzatti
  • De Leo
  • Coniglio
  • Quarta
  • Ward
  • Crepet
  • Ferrante
  • Paleari
  • Rinaldi
  • Casciello
  • Meoli
  • Valorzi
  • Mazzone
  • Rossetto
  • Cocchi
  • Romano
  • Baietti
  • Dalia
  • Califano
  • de Durante
  • Boschetti
  • Napolitani

Pubblicato il bando per le attività di collaborazione a tempo parziale a Unimc

Antonietta Amato 1 Novembre 2010
A. A.
21/05/2024

Pubblicato il bando per le attività di collaborazione a tempo parziale a Unimc.

La collaborazione si rivolge agli studenti regolarmente iscritti e prevede 150 ore di lavoro da svolgersi presso le strutture dell’Ateneo. L’Università di Macerata ha pubblicato il bando per lo svolgimento di attività di collaborazione a tempo parziale. Potranno partecipare tutti gli studenti regolarmente iscritti almeno al secondo anno che, al 30 dicembre, abbiano superato i 2/5 degli esami (annuali) previsti dal piano di studi statutario.

La collaborazione consiste in una serie di attività di supporto da svolgersi nell’ambito dei servizi generali dell’Ateneo, dei servizi bibliotecari o dei corsi fuori sede. Per partecipare, gli studenti dovranno consegnare l’apposita domanda all’Area personale dell’Ufficio Studenti Part-Time entro le 13,30 del 30 dicembre.

La durata complessiva del servizio è di 150 ore annue, che dovranno essere svolte sotto il diretto controllo del responsabile della struttura cui lo studente è assegnato; al termine dell’attività, lo stesso responsabile redigerà un giudizio sul lavoro svolto dallo studente. Il compenso previsto è di 6,50 euro ad ora.

Va precisato che la collaborazione non configura in alcun modo un rapporto di lavoro subordinato e non dà luogo ad alcuna valutazione ai fini dei pubblici concorsi.

Le graduatorie annuali saranno rese pubbliche mediante affissione agli albi ufficiali dell’Università.

Marco Loprete

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonietta Amato Studentessa alla facoltà di Economia, è entrata nel mondo del giornalismo giovanissima. Ha partecipato in qualità di direttrice ad un progetto che prevedeva la diffusione locale di un giornale prodotto completamente da ragazzi, i cui proventi sono stati devoluti interamente all’Unicef . Animata anche dalla passione per la scrittura, si è diplomata con una buona media al liceo classico, si è iscritta alla facoltà di economia e gestisce un’attività commerciale, ma continua a coltivare il sogno di poter lavorare un giorno in un’azienda che faccia dell’informazione apartitica la sua capacità distintiva. Il suo compito a Controcampus prevede la risoluzione di tutte le questioni relative alla organizzazione amministrativa, gestione utenze presso la testata: sarà ben disponibile a dare ai nostri collaboratori tutte le relative informazioni. Leggi tutto